A- A+
Politica


 

Vendola10

Nichi Vendola tuona contro il Pd. Il presidente pugliese, intervistato da Affaritaliani.it, rivela tutto il suo disappunto nei confronti del Partito democratico che ha votato sì alla sospensione dei lavori parlamentari: "Mi pare francamente incredibile – argomenta il leader di Sel - che sia stata accettata questa proposta. Siamo di fronte a un atto che certifica la relazione organica che esiste tra le vicende giudiziarie di Berlusconi e il quadro politico italiano". Epifani? "Voler separare le vicende giudiziarie del leader del Pdl dal quadro politico italiano è un'argomentazione di una debolezza impressionante".

Lei su Twitter ha definito il Pd “triste e autolesionista” per aver votato la sospensione dei lavori in Parlamento. Perché?
"Mi pare francamente incredibile che si sia accettata la sospensione dei lavori parlamentari. Siamo di fronte a un atto che certifica la relazione organica che esiste tra le vicende giudiziarie di Berlusconi e il quadro politico italiano"

Epifani vuole tenere separati questi due piani...
"E' un'argomentazione di una debolezza impressionante. Siamo di fronte a una sequenza incredibile di fatti".

Ad esempio?
"Ricordo che il ministro Idem si è dimessa per irregolarità fiscali mentre  il capo del Centrodestra, giudicato evasore fiscale,  continua a riprodurre lo schema della guerra tra poteri dello Stato. Continua cioè a trascinarci nel gorgo di una conflittualità politica contro gli organi giudiziari che è diventato il virus che sta ammorbando la nostra democrazia".

Daniele Riosa twitter@DanieleRiosa

Tags:
vendolapdmediasetepifani

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.