A- A+
Politica
Pd, Orfini eletto presidente. Renzi: "40,8% investimento per l'Italia"

Pd, Renzi,40,8% investimento per Italia attestazione di speranza - Nessun festeggiamento ma la consapevolezza che il 40,8% non e' "un punto di arrivo" ma "un investimento per cambiare l'Italia". Cosi' il leader Pd, Matteo Renzi, aprendo l'assemblea del partito. "Questo dato non e' ne' del segretario ne' di tutti noi soltanto. Nel risultato delle europee non c'e' solo un buon risultato del Pd o del governo, c'e' molto di piu': un'attestazione di speranza. Era dal 1958 che nessuno aveva un risultato cosi'".

"C'e' una grande questione europea: siamo il partito che ha preso il maggior numero di voti, ma che ce ne facciamo? Un grande risiko dei posti e dei nomi? No, dobbiamo cambiare l'idea stessa di Europa", ha poi detto. "L'Europa puo' andare al rinnovo degli organi solo con una discussione sui nomi. Abbiamo - ha aggiunto - la lungimiranza e l'orgoglio di dire che il nostro modello vuole cambiare le regole ma anche modificare l'impostazione stessa dellEuropa?". E ancora: "Noi vogliamo la Gran Bretagna fuori dai Mondiali, non dalla Ue".

Fronte corruzione: "Noi guardiamo a testa alta. Ma se c'e' qualcuno di noi che ha informazioni o notizie di reato, a nome del Pd vi prego, per rispetto ai volontari della festa dellUnita' salga i gradini di un palazzo di giustizia prima che i magistrati vadano da lui".

L’altro punto forte della relazione: "A settembre, dopo la riforma della legge elettorale, realizzeremo un impegno preso durante le primarie, un impegno vincolante e lo faremo d’accordo con esponenti maggioranza e parlamento: quello sui diritti civili".

Frecciata a Grillo: "In tre anni hanno preso tre capoluoghi di provincia. Mancano centocinque anni i Cinque stelle e avranno in mano l’Italia. Basta avere un po’ di pazienza e toccherà a loro".

E ancora: "Non è più immaginabile l’idea di un’esperienza politica che si fa per tutta la vita. Lo dico innanzitutto a me. Tutti noi nuova generazione dobbiamo avere il coraggio di dirci che la politica non si può fare per la vita: si deve provare l’ebbrezza di fare altre cose. Non è più tempo di politica per sempre".

Pd, Matteo Orfini eletto presidente Assemblea - E' quello di Matteo Orfini il nome su cui si sono ritrovate maggioranza e minoranze del Pd alla ricerca di un presidente dell'Assemblea il piu' possibile condiviso. Il leader dei Giovani Turchi è stato eletto durante l'assise all'hotel Ergife di Roma. Dopo le dimissioni di Gianni Cuperlo, a primavera, il ruolo era rimasto vacante e nelle ultime settimane si erano intensificate le trattative per la successione. Tra la notte e la mattinata, dopo il suo rientro dalla missione all'estero, Matteo Renzi ha tirato le fila della vicenda e l'ipotesi che si fa strada e' appunto quella di Matteo Orfini, leader dei Giovani Turchi, alla presidenza dell'assemblea. Proposta che poi dovra' essere ratificata dall'assemblea stessa.

In corsa per la presidenza del partito c'erano anche l'ex segretario Guglielmo Epifani, un nome di garanzia, e Paola De Micheli, spinta da Area riformista, che fa capo a Cuperlo e Speranza.

Civati, Orfini? Sms nella notte. Imbarazzante. Mi astengo - "I numeri per Renzi sono schiaccianti: nella notte e' arrivata l'indicazione via sms per Matteo Orfini presidente. Io mi asterro'. C'e' molto imbarazzo per il metodo". Lo ha detto Pippo Civati arrivando all'Assemblea Pd.

Faraone, Orfini rappresenta al meglio unita' partito - "Matteo Orfini rappresenta un giovane dirigente del Pd, un esponente della minoranza e ha le caratteristiche per rappresentare bene il partito e la sua compattezza". Lo ha detto Davide Faraone, deputato e membro della segreteria del Pd arrivando all'Assemblea del partito.

Tags:
orfinipdrenzicivati
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Diletta Leotta-Can Yaman in Turchia: nozze in vista? E la mamma di lui...

Diletta Leotta-Can Yaman in Turchia: nozze in vista? E la mamma di lui...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.