A- A+
Palazzi & potere
Il Sapelli/Lo dirà la storia, ossia gli archivi...

Giorgio Napolitano non manca mai di essere presente nei momenti topici della nostra vita pubblica, in primo luogo in quella dimensione tipica della letteratura alla Le Carrè dove quel che si dice non ha mai il significato letterale che si evincerebbe da un vocabolario dell’ Accademia della Crusca, quanto invece da quello dei Smile o di altri personaggi, appunto, di Le Carrè e di altri autori. Per mie il più grande rimane Graham Greene con il Suo “Console onorario”. In quel famoso romanzo il dolente protagonista comprende che la salvezza è nella rinuncia e nella consapevolezza dell’ attesa

Napolitano è un protagonista diverso e proattivo perché PROTESO ALLA PRESENZA E ALL’ ANNUNCIO CHE DISVELA SIN TROPPO IL SUO RUOLO  nella vita politica italiana. STORICO O SECONDARIO CH’ ESSO SIA Stato  LO DIRA' LA STORIA, OSSIA GLI ARCHIVI.

Mi ha colpito- ed è questo fatto a farmi scrivere questa nota -che nel corso di un dibattito svoltosi nelle ovattate aule del Senato Egli abbia pronunciato frasi piene di significato sull’ importanza degli USA e sulla necessità che tutti noi abbiamo di seguirne ammirati anche la politica di potenza consapevoli sempre della riconoscenza che a quella grande nazione ancora dobbiamo a partire dal secondo dopoguerra. In verità Giorgio Napolitano a quel tempo era un protagonista di un ‘altra politica di potenza e quindi dovrebbe essere più sensibilmente attento alle Sue esternazioni. Ma ciò che colpisce è che il Suo esternare è un riflesso della situazioni in  cui anche Lui da Presidente ha costretto l’ Italia: costretta a  essere sospesa con i suoi governi sul filo della dipendenza dal rapporto con le potenze esterne. Fossero gli Usa tutto andrebbe per il meglio. In verità son ben più misere e senza prospettiva le potenze che sovra determinano non solo la nostra politica ma soprattutto il nostro sistema di interessi. L’ Italia è divenuta terra di conquiste per potenze europee e asiatiche. Faviorite in ciò dal fatto che per troppo tempo i cittadini non sono stati chiamati al voto. Napolitano ha la responsabilità di aver dato l’avvio a questo ciclo nefasto della vita politica italiana

E per questo dovrebbe, da Emerito Presidente, essere più riservato e silente.

 

Giulio Sapelli

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sapelli
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.