A- A+
Palazzi & potere
Vaticano, svuotato il conto di Papa Francesco

Un documento di 59 pagine che fa luce sulle vicende di corruzione che hanno travolto il Vaticano. Ne dà notizia Repubblica, in apertura, titolando 'Ecco come rubavano i soldi al Papa'. La rotatoria presentata dalla procura pontificia, scrive Repubblica, farebbe emergere un saccheggio da 454 milioni alle finanze vaticane, arrivando persono a mettere le mani sul conto riservato di Papa Francesco. L’indagine parte dallo scandalo dell’immobile di Londra. Nelle carte si legge che "la Segreteria di Stato finanzia l’operazione londinese con linee di credito del Credit Suisse e della Banca della Svizzera Italiana per 200 milioni di dollari" garantite attraverso i fondi per le elemosine per importi "che possono arrivare fino a 454 milioni di euro".Secondo il Promotore di giustizia Gian Piero Milano e il suo aggiunto Alessandro Diddi è stata "realizzata dai gestori del fondo una consistente rivalutazione contabile che, allo stato delle investigazioni, non sembra trovare una valida ragione economica".

Commenti
    Tags:
    vaticanolondrabecciupapapapa francesco
    in evidenza
    Cristina D'Avena, bikini esplosivo Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

    Wanda, Fico e... Gallery Vip

    Cristina D'Avena, bikini esplosivo
    Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.