A- A+
Politica
Palazzo Vecchio, Renzi si ricandida
Capitolo: "Renzi, l'innovatore ambiguo"

Per Matteo Renzi il dado è tratto anche per quella che è stata una delle sue scelte più discusse: quella di assumere su di sè sia la carica di segretario del Pd, sia di sindaco di Firenze anche per il prossimo mandato. Renzi ha ufficializzato la sua ricandidatura alla guida della città per le elezioni di maggio. Anche se aveva tempo fino a domani, ha inviato una lettera al segretario cittadino del Pd, Federico Gianassi, che ora dovrà riunire l’assemblea cittadina per la proclamazione della candidatura.

Se avverrà con almeno il 60% dei voti, non ci sarà bisogno di ricorrere alle primarie. La missiva di Renzi al dirigente locale del partito è un passaggio tecnico che segue la scelta politica annunciata a più riprese nei mesi scorsi dal ‘rottamatorè: quella di succedere a sè stesso nella Sala di Clemente in Palazzo Vecchio. Una decisione che viene considerata dai detrattori una specie di «paracadute» del segretario. Per Renzi e per i suoi è invece un vero e proprio tratto politico della linea che rifiuta i tradizionali riti di partito e ancòra ai «territori», e in primo luogo ai sindaci, l’essenza stessa del Pd. Il disegno di un bis, Renzi lo ha coltivato fin da molto prima di impegnarsi direttamente nelle primarie congressuali che lo hanno incoronato segretario.

 

Tags:
renzifirenze

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.