A- A+
Politica
papa bergoglio 500

"Nell'elezione avevo accanto a me l'arcivescovo emerito di San Paolo, Claudio Hummes, un grande amico che quando la cosa diveniva un po' pericolosa per me mi confortava. Ai 2/3 c'e' stato l'applauso e lui mi ha abbracciato e mi ha detto 'non ti dimentichi dei poveri'. E quella parola e' entrata nel mio cuore". Papa Francesco ha spiegato cosi' ai giornalisti la scelta del suo nome. "Alcuni - ha detto nell'udienza agli operatori dei media - non sapevano perche' ho scelto il nome Francesco, e si chiedevano se fosse per Francesco Saverio, Francesco di Sales o Francesco d'Assisi. E' in relazione ai poveri che ho pensato a Francesco. Poi ho pensato alle guerre mentre lo scrutinio proseguiva e cosi' e' venuto l'uomo della pace, l'uomo che ama e custodisce il creato, con il quale oggi abbiamo una relazione non tanto buona".

Il suo nome è parte di un messaggio forte e chiaro: "Come vorrei una Chiesa povera e per i poveri".

Ai 5mila giornalisti, fotografi e operatori televisivi di 81 Paesi ai quali il nuovo Papa ha riservato la sua prima udienza, Bergoglio ha riferito anche diverse battute fattegli dai cardinali subito dopo l'elezione per suggerirgli il nome: "Chiamati Adriano perche' Adriano VI fu un grande riformatore, o Clemente XV cosi' ti vendichi contro Clemente XIV che ha soppresso la compagnia di Gesu'".

PAPA: CON I GIORNALISTI PER LA PRIMA VOLTA USA PAROLA PAPA - "Cari amici sono lieto di incontrare voi che avete lavorato in un periodo cosi' intenso per la vita della Chiesa,cominciato con il sorprendente annuncio del mio predecessore. Avete lavorato in questo territorio che ha il fulcro nella Tomba di Pietro. E avete parlato in particolare del ruolo del Papa e del suo ministero". Papa Francesco si e' rivolto cosi' ai 5mila operatori dei media ai quali ha riservato la prima udienza del suo Pontificato. E' la prima volta dopo l'elezione di mercoledi' che Bergoglio pronuncia questa parola, finora sostituita nei suoi interventi dall'espressione teologicamente piu' precisa di "vescovo di Roma".

LUNEDI' RICEVE LA PRESIDENTE DELL'ARGENTINA - Lunedi' mattina Papa Francesco ricevera' il presidente della Repubblica di Argentina, Cristina Fernandez Kirchner. L'incontro avra' luogo alla Casa Santa Marta.

MARTEDI' DOPO MESSA INAUGURAZIONE INCONTRA CAPI DI STATO - Martedi' prossimo, 19 marzo, dopo la Celebrazione Eucaristica per l'Inizio del Ministero Petrino, Papa Francesco deporra' i paramenti nella Cappella della Pieta' e davanti all'altare della Confessione ricevera' il saluto dei Capi delle Delegazioni Ufficiali arrivati da tutto il mondo.

VENERDI' INCONTRA IL CORPO DIPLOMATICO - Venerdi' 22 marzo Papa Francesco ricevera' nella Sala Regia il Corpo Diplomatico accreditato presso la Santa Sede.

SABATO ANDRA' DA BENEDETTO XVI E PRANZERA' CON LUI - Sabato prossimo 23 marzo Papa Francesco andra' a Castelgandolfo da Benedetto XVI, e si tratterra' a pranzo con lui. La partenza sara' dall'eliporto vaticano e l'arrivo e' previsto per le 12 circa. Poi l'incontro con il Papa Benedetto XVI e il pranzo nella residenza di Castelgandolfo.

DOMENICA 24 CELEBRAZIONE PALME IN PIAZZA S.PIETRO - Papa Francesco presiedera' domenica 24 marzo la processione e la messa delle Palme in piazza San Pietro.

 

Tags:
papa francesco
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.