A- A+
Politica
Pd bufera su Prestipino: "Sostegno a mamme serve a continuare la nostra razza"

Patrizia Prestipino, la signora in rosso divenuta celebre per l'abbraccio di qualche mese fa a Matteo Renzi appena rinominato segretario, e dirigente dem appena nominata responsabile del Dipartimento Animali, è finita nella bufera. Intervistata ai microfoni di Radio Cusano Campus ha dichiarato: “Per continuare la nostra razza bisogna dare sostegno concreto alle mamme. Renzi in campagna elettorale ha detto che si sarebbe occupato anche di mamme, è stato coerente. In Italia nascono sempre meno figli, la genitorialità viene spesso lasciata da sola. Non ci sono più mamme in Italia, vi rendete conto che siamo il Paese più anziano d’Europa? Siamo un Paese che rischia tra qualche decennio di non avere più ragazzi italiani". Ma la dichiarazione che ha scatenato un putiiferio in rete è stata: "Se uno vuole continuare la nostra razza, se vogliamo dirla così, è chiaro che in Italia bisogna iniziare a dare un sostegno concreto alle mamme e alle famiglie. Altrimenti si rischia l’estinzione tra un po’ in Italia”. 

Scrive Nextquotidiano.it: "Le scelte lessicali della Prestipino, che di mestiere fa l’insegnante, non sono passate inosservate" e riporta la replica di Nicola Fratojanni di Sinistra Italiana: “Leggo dalle agenzie di stampa che una certa Patrizia Prestipino, dirigente nazionale del PD, nell’improbabile tentativo di difendere la scelta di istituire in quel partito un dipartimento mamme, ha sostenuto la necessità di dare continuità alla ‘razza’ italiana. Vorrei ricordarle che come diceva un tale Albert Einstein la razza è una sola. È la razza umana. Il caldo evidentemente fa proprio male…”

Mentre il capogruppo di Mdp Francesco Laforgia commenta sul suo profilo facebook: «Ma come è successo tutto questo? Quando è saltato un vocabolario comune di civiltà? Forse andrà ricostruito un argine democratico. E anche in fretta».

Il dipartimento "Mamme", voluto da Matteo Renzi assieme agli altri 39 dipartimenti e presieduto dall'onorevole Titti di Salvo, insomma, non cessa di scatenare polemiche. La Prestipino, insegnante al Liceo Pascal e compagna di Riccardo Milana, ex parlamentare e segretario del Pd romano, si è scusata in una nota, sconfessando la sua uscita infelice: "Questa mattina nel corso della trasmissione radiofonica mattutina di Radio Cusano Campus, in maniera del tutto erronea, ho usato il termine ‘razza’ nell’ambito di una discussione sulla natalità. Mi scuso chiaramente per l’uso di questo termine che, peraltro, nulla aveva a che fare con la discussione in corso in quel momento”, dichiara in una nota.

Tags:
matteo renzidipartimentidipartimento mammepatrizia prestipinorazza
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes entra nel mondo full electric con la EQA

Mercedes entra nel mondo full electric con la EQA


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.