A- A+
Politica
Pd e 5 Stelle blindano Speranza. Per Letta se cade lui cade Draghi

La svolta. "Voglio dare un messaggio di determinazione e fiducia: non sottovaluto le difficoltà ma ci sono le condizioni per guardare con fiducia alla fase che si sta aprendo. Finalmente ci sono le condizioni per raccogliere i primi concreti risultati del lavoro che svolgiamo da mesi grazie alle vaccinazioni. Tra aprile e giugno riceveremo oltre il triplo delle dosi di vaccino". Con queste parole, pronunciate nell'informativa alla Camera, il ministro della Salute Roberto Speranza, strenuo sostenitore della linea delle restrizioni e del rigore nella lotta alla pandemia, apre (finalmente) alle riaperture, graduali, a partire da maggio. D'altronde la poltrona di Speranza, nonostante le numerose polemiche e gli attacchi arrivati da più parti, non è mai stata in discussioni.

Fonti qualificate del Pd spiegano ad Affaritaliani.it che i Dem hanno "piena fiducia" nel titolare della Salute e che lo stesso Enrico Letta ha più volte chiarito che "speranza non si tocca, a meno che non si voglia mettere in crisi l'assetto del governo Draghi". Dietro, ci sarebbe la strategia del leader del Pd di allargarsi a sinistra e far rientrare gli ex di Mdp e Articolo 1. Anche i 5 Stelle, a parte forse il sottosegretario Pierpaolo Sileri che potrebbe ambire a diventare ministro, difendono a spada tratta Speranza, che - ricorda un parlamentare grillino, "era l'alleato numero uno di Conte presidente del Consiglio". Altre fonti del Pd liquidano i recenti attacchi di Salvini e della Lega al ministro Speranza come "la solita strategia dei sovranisti, che hanno bisogno di un nemico per la loro propaganda". D'altronde proprio un leghista, Claudio Borghi, ha spiegato molto bene ad Affaritaliani.it che lo stesso Speranza, come "tutti sanno", è rimasto ministro della Saluto "su chiara volontà e richiesta del presidente della Repubblica Sergio Mattarella".

Commenti
    Tags:
    speranza vaccinisperanza governosperanza dimissionisperanza covid
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre

    Spettacoli

    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre

    i più visti
    in vetrina
    Elodie: calze a rete-tacchi a spillo, lezioni di danza seducenti (foto-video)

    Elodie: calze a rete-tacchi a spillo, lezioni di danza seducenti (foto-video)


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida

    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.