A- A+
Politica
Pd, i cacicchi rientrano dalla finestra. Anche Fassino e Orlando in Direzione

Pd, Schlein e i capibastone ancora al comando. La "nuova" Direzione

Elly Schlein era stata chiara nel suo discorso di insediamento come nuova segretaria del Pd: basta cacicchi e capibastone. Sembrava proprio che la nuova numero uno dei dem volesse dare un segnale di discontinuità con il passato, ma poi quando arrivano le nomine per la Direzione - si legge sul Corriere della Sera - si scopre che nulla in realtà è stato modificato nei fatti. Lecito aspettarsi lì, dove fischiano le orecchie, una levata di scudi, oppure teste coperte di cenere, fughe precipitose. E invece, macché. Nel Pd si fischietta, il cacicco è sempre qualcun altro, magari qualche faccendiere nei territori, "spregevole sì, ma li terremo a bada". E così i cacicchi escono dalla porta del Pd e rientrano dalla finestra. In Direzione la parte del leone la fa Dario Franceschini, che non risulta che abbia sciolto AreaDem e porta a casa tra i diciassette e i venti componenti.

Lui, Dario, - prosegue il Corriere - è membro di diritto, sua moglie Michela Di Biase è stata invece votata. A gestire la partita Marina Sereni, e per lei gli aggettivi si sprecano: "Bravissima, attentissima, una killer vera". Dems è la corrente di Andrea Orlando, un po’ sbriciolata, con lui che incassa comunque sette o otto nomi, la diaspora di Giuseppe Provenzano se ne aggiudica tre o quattro. Ma anche Nicola Zingaretti difende tra i dodici e i quindici alleati, per lo più della ridotta romana e laziale, comunque più numerosi di quando era segretario. L’area che in qualche modo si ispira a Enrico Letta ha tra i dodici e i quattordici rappresentanti. Piero Fassino entra come ex segretario, David Ermini arriva direttamente dal Csm. Entrano anche un più che felice Goffredo Bettini, Laura Boldrini e Susanna Camusso.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
direzioneelly schleinpd





in evidenza
Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura

Guarda le foto

Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.