A- A+
Politica

"Se noi questa discussione la facessimo con meno fuffa di quella che ha messo in campo Renzi ieri, cercando di discutere nel merito sarebbe meglio". Cosi' Matteo Orfini ospite a Omnibus su La7 commenta le dichiarazioni del sindaco di Renzi sulla riforma della legge elettorale. "Intanto in questo paese il bipolarismo non c'e' piu' - osserva Orfini - poi mi puo' anche piacere l'idea di ripristinarlo, ma dato dato che abbiamo preso gli stessi voti di Pdl e M5S e non possiamo mettere fuori legge uno dei tre poli, stiamo facendo una discussione surreale. E poi non si puo' parlare cosi' della Germania, il paese che ha retto meglio la crisi...Se ragionassimo di queste cose con meno slogan e con piu' serieta' sarebbe meglio", spiega Orfini che non nega che "una correzione sul modello tedesco sarebbe efficace"."Cio' di cui si sta discutendo al Senato - ricorda Orfini - e' pero' una correzione del Porcellum, che tolga quindi le liste bloccate e il premio di maggioranza abnorme, e dia la possibilita' di inserire un doppio turno che consenta comunque la governabilita'. Dobbiamo puntare a prendere i voti degli italiani e non a trovare un meccanismo per cui con il 25% ci fa avere il 51% perche' e' una follia" prosegue Orfini. "Sparate come questa - conclude - hanno l'unico effetto di rendere piu' complicata la correzione della legge elettorale".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
orfini
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.