A- A+
Politica

Dopo il flop elettorale di Rivoluzione civile guidata da Antonio Ingroia, la sinistra prova a ripartire e annuncia una manifestazione nazionale per il 12 ottobre. Il progetto lanciato con l'iniziativa promossa a Roma da Rodota', Landini, Zagrebelsky, Don Ciotti e Carlassare - sottolinea Claudio Grassi, della segreteria di Rifondazione comunista - "proponendosi non solo di difendere, ma anche di applicare la Costituzione, si pone come iniziativa in contrasto con le politiche che questo governo e quelli precedenti hanno attuato".

Grassi concorda con il fatto che la manifestazione sia "un punto di partenza e non di arrivo e che, dunque, l'iniziativa proseguira' anche successivamente. Quello che ci si propone non e' la costruzione di un partito o di una lista elettorale, ma un processo che abbia come primo obiettivo quello di riportare alla partecipazione le molte persone che oggi non si riconoscono nelle attuali forze politiche. Un buon inizio. Da domani al lavoro nei territori per organizzare le iniziative e per far diventare la manifestazione del 12 ottobre un grande appuntamento di popolo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
landinirodotà
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.