A- A+
Politica


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Romano Prodi ribadisce di non essere interessato e di non essere disponibile per il Quirinale". Lo afferma ad Affaritaliani.it Sandra Zampa, deputata del Partito Democratico ed ex portavoce di Prodi, all'indomani dell'incontro a Palazzo Chigi tra il Professore e il premier Matteo Renzi. "Mi risulta che il tema della presidenza della Repubblica non sia stata oggetto del faccia a faccia di ieri", aggiunge Sandra Zampa. Che poi domanda a chi ha pensato subito al Colle: "Ma se avessero voluto decidere un percorso per il Quirinale si sarebbero incontrati alle tre del pomeriggio a Palazzo Chigi?". Scontata la risposta.

Il nome di Prodi era stato inserito nelle ultime quirinarie dei pentastellati. E la minoranza Pd esulta per l'incontro a Palazzo Chigi. "Sono contento che si siano visti", dice Pierluigi Bersani. E il leattiano Francesco Boccia: "Fa sempre bene confrontarsi con Prodi. E' uno di quei confronti che serve". Pippo Civati: "Prodi da Renzi? Un bel segnale".

Ma ci sono anche altre ipotesi. Il nome del Professore circola anche per un incarico prestigioso alle Nazioni Unite. Il premier potrebbe appoggiare una sua candidatura per la guida dell'Onu, anche se resta da capire quali siano le chance italiane di contare. Ma è il totoquirinale a dominare i pensieri di tutti. Bonaccini, presidente dell'Emilia Romagna: "Di Prodi ho tutta la stima possibile ma adesso eviterei che ognuno di noi si metta a fare il totonomi per il Quirinale. Dopodichè, Prodi è sempre stato uno dei miei punti di riferimento nell'agire politico".

Tags:
prodirenzi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.