A- A+
Politica
Qatar-gate, il parlamento Ue "viene giù". Sarebbero 60 i politici coinvolti
Antonio Panzeri

Qatar-gate, Giorgi: "Sono stato io a prendere le bustarelle"

Lo scandalo Qatar-gate rischia di esplodere ai massimi livelli. Secondo i media greci potrebbero essere più di 60 gli eurodeputati finiti nell'inchiesta della giustizia belga. Secondo la rivelazione dell'emittente privata Mega Tv, che non ha trovato conferme dalla Procura belga, si tratterebbe per lo più di parlamentari dei Socialisti & Democratici, del Partito popolare europeo e di altre formazioni di sinistra. Nelle carte dei giudici - si legge su Repubblica - spunta la rete italiana: gli 007 del Marocco avrebbero dato soldi a Panzeri e al suo giro, formato da: Cozzolino, Moretti, Arena e il capogruppo Pd Benifei. Giorgi, compagno della ex vicepresidente Ue Kaili (destituita)esce allo scoperto: "Sono stato io a prendere le bustarelle".

All’interno di questo quadro, - prosegue Repubblica - Francesco Giorgi veniva identificato come una sorta di «agente» di Panzeri. Almeno i Servizi marocchini lo utilizzavano in quel modo. Ma erano Cozzolino e Panzeri a gestire l’accordo: al fine di consentire «l’ingerenza del Marocco». Gli inquirenti, poi, non hanno dubbi: Panzeri e Giorgi dividevano tutto al 50%. E il resto era per Figà Talamanca. Insomma «l’obiettivo erano i soldi». La “cricca” riceveva pagamenti per le sue attività. Come? In due modi quando venivano da Doha: attraverso i conti della Ong Fight Impunity o addirittura i contanti. O con qualche “regalo”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
antonio panzeriqatar-gate





in evidenza
Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

Guarda le immagini

Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


motori
Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.