A- A+
Politica
Qatar-gate e lobby nell'Ue, ci sono 3500 ong senza controlli sui finanziatori

Qatar-gate, le ong senza controlli e i finanziatori fantasma

Il caso Qatar-gate ha riportato alla luce la questione ong. Secondo quanto emerge dalle indagini sul caso che ha travolto il parlamento europeo e stando alle dichiarazioni di Francesco Giorgi, le Ong erano un elemento centrale. "Servono a far girare i soldi", ha detto l'assistente di Antonio Panzeri agli inquirenti. Al parlamento di Bruxelles - si legge sul Giornale - c'è un numero preciso di organizzazione non governative, perché la Commissione Ue ha previsto un registro per la trasparenza, una banca dati che registra tutti i gruppi e le organizzazioni "che cercano di influenzare l’elaborazione o l’attuazione delle sue politiche e della sua legislazione". Le lobby dunque, e fra queste anche le ong.

Nella categoria «Organizzazioni, piattaforme e reti non governative e altre organizzazioni analoghe» il registro conta la bellezza di 3488 associazioni accreditate. Le norme - prosegue il Giornale - avvantaggiano chi vuole utilizzare le ong e finanziarle per attività di pressione politica, magari da paesi extraeuropei, mantenendo la privacy. A differenza delle associazioni che rappresentano interessi industriali, le ong hanno infatti meno obblighi di trasparenza finanziaria rispetto alla provenienza dei fondi e delle donazioni che ricevono. Un vero assist per quei finanziatori che vogliono influenzare le decisioni politica senza avere pubblicità.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ongqatar-gateue





in evidenza
"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"

Finley, l'intervista ad Affari

"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna


motori
Winkelmann CEO Lamborghini, prudente sulle BEV il primo modello arriverà nel 2028

Winkelmann CEO Lamborghini, prudente sulle BEV il primo modello arriverà nel 2028

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.