A- A+
Politica
Rai, M5S presenta riforma: fuori i partiti

"Quella sull'informazione e' una delle battaglie fondamentali perche' i cittadini hanno il diritto di essere informati. Questo significa liberta' e democrazia. Con un informazione sana, forte e libera ci sara' una democrazia sana, forte e libera. Non c'e' l'una senza l'altra". Cosi' il presidente della Vigilanza Rai, Roberto Fico, in conferenza stampa alla Camera per presentare con i colleghi 5 stelle le proposte M5S per la riforma della Rai.

"Oggi - ha aggiunto - siamo qui per presentare una proposta di legge che non ha precedenti". Una proposta che tra le altre cose "modifica la procedura di nomina del Consiglio di amministrazione della Rai" con "i membri che saranno scelti in base a requisiti di indipendenza, onorabilita' e competenza"; rivede "l'organizzazione interna dell'azienda riconoscendo al Cda una maggiore autonomia d'azione e introduce un sistema di controllo diffuso della qualita' della programmazione e dell'osservazione degli obbligi di servizio pubblico"; inoltre, sopprime la commissione di Vigilanza Rai.

E poi ancora, sull'Acgom: previsto un "ruolo di regia" e si interviene sulla legge istitutiva prevedendo che ciascuno dei componenti dell'Agcom sia eletto dalle Camere con la maggioranza dei due terzi" e che "analoga previsione riguarda la scelta del presidente che e' designato dal governo solo previo parere favorevole delle commissioni parlamentari competenti a maggioranza dei due terzi. Non possono essere nominati componenti dell'Autorita' i soggetti che nei sette anni precedenti abbiano ricoperto cariche governative, di rappresentanza politica, o ruoli nei partiti e movimenti politici". La proposta prevede l'invio del curriculum all'Agcom e poi "il sorteggio di cinque nominativi: con questo metodo il caso Verro o Todini non sarebbe piu' possibile" ha sottolineato Fico.

Tags:
raim5sparlamentopartiti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.