A- A+
Politica
Italicum, sì del Pd a linea Renzi, ma in 29 se ne vanno

Matteo Renzi porta a casa il via libera sull'Italicum dall'assemblea dei senatori del Pd. "Sono molto soddisfatto", si limita a dire dopo l'incontro a Palazzo Madama  tagliando corto con i cronisti che gli chiedono un'opinione a caldo. Ma come segretario gli tocca fare i conti con una frattura sempre più evidente dentro al suo partito: 29 senatori, guidati dal bersaniano Michele Gotor, non hanno voluto prendere parte alla votazione.

Il premier aveva infatti dato un ultimatum: «Questo non è un voto di coscienza. Ne abbiamo discusso, ora dobbiamo essere uniti. Tutti votino la mia relazione", aveva detto.

(SEGUE - Le tensioni della vigilia. Italicum, faccia a faccia Renzi-Silvio. Il Pd: capilista bloccati)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
renziberlusconiitalicumlegge elettorale
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

i più visti
in vetrina
Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.