A- A+
Politica

"La scuola e' la madre di tutte le battaglie. Dalla crisi si esce con la scuola, non con grandi discorsi". Lo ha detto il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, a margine dell'inaugurazione dell'anno scolastico di un istituto fiorentino, che ha recentemente subito interventi di miglioramento.

"Non e' l'unica scuola su cui siamo intervenuti - ha aggiunto Renzi - ce ne sono altre su cui si sta lavorando, ci sono altre scuole che vengono ricostruite ex novo. Qui alla Carducci" e' stato investito "quasi un milione di euro e sono in programma una serie di interventi importanti sulla Dino Compagni, sull'infrastrutturazione di Internet; questo istituto ha bisogno di essere totalmente rifatto, stiamo lavorando con il ministero, speriamo che il ministro ci dia l'assicurazone per i denari che servono. E' un lavoro - ha concluso Renzi - per dimostrare che il comune in questi mesi ha lavorato tantissimo sull'edilizia scolastica".

Tags:
renziscuola
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica

Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.