A- A+
Politica
Con Renzi al governo il Pd perde 800mila voti. Il M5S ringrazia


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Bocciata l'operazione di Matteo Renzi. "Il Partito Democratico, nel caso in cui si arrivasse veramente a un governo guidato dal segretario, perderebbe certamente consensi. Circa il 2%, pari a 800mila", afferma ad Affaritaliani.it Alessandro Amadori, esperto di comunicazione e marketing politico e numero uno di Coesis Research. Il sondaggista analizza quanto sta accadendo in queste ore nel mondo della politica. "Si conferma l'anatema di D'Alema, ovvero la vocazione della sinistra italiana a essere di Palazzo e non di popolo. Renzi sta a Letta come D'Alema sta a Prodi. Stesso schema, è il vecchio che ritorna. Alla fine gli unici che si sono presentati davanti agli elettori per andare al governo, vincendo, sono Berlusconi e Prodi".

Amadori è duro: "A Renzi piace vincere facile. Si tratta di una chiara e classica operazione di palazzo a tutti gli effetti, da Prima Repubblica. Il Pd perde quello spirito di innovazione che aveva conquistato con le primarie e la vittoria di Renzi. E' una marcia di Roma alternativa, da Firenze anziché da Milano. I voti che il Pd perderà andranno tutti al Movimento 5 Stelle perché aumenta il fastidio verso la politica. Quest'operazione è neutrale su Forza Italia. Una cosa è chiara ormai: il nostro Paese non è una vera democrazia in senso anglosassone. In Inghilterra queste cose non succederebbero. Ha ragione Letta. Vuoi governare? Ti presenti alle elezioni, vinci e vai a Palazzo Chigi. D'Alema docet, tutti a scuola da D'Alema, insomma. Un bel master su come conquistare un posto di governo e rimanerci senza passare dalle urne. L'Italia è un principato e il nuovo principe è il nuovo signore di Firenze".

Tags:
renzipdamadorilettagoverno
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire

 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.