A- A+
Politica

Se il Parlamento vota la legge elettorale ha "l'opportunità di riscattarsi dalla brutta pagina dell'elezione del presidente della Repubblica" avviando una "stagione costituente". In questo modo la legislatura può arrivare "perfino al 2018". Se invece salta il pacchetto riforme "andiamo subito a votare con la legge proporzionale" licenziata dalla Consulta dopo la bocciatura di alcune parti del Porcellum perché sarebbe la conferma che il Parlamento è "inaffidabile". Così ha affermato il segretario del Pd Matteo Renzi in una intervista al Messaggero.

Modifiche alla legge elettorale? I margini, ha spiegato Renzi, "ci sono sempre se c'è l'accordo dei contraenti. Per esempio sarebbe intelligente alzare la soglia minima di raggiungimento del premio portandolo dal 35 al 38%. Ne stiamo parlando già da qualche giorno con Fi e Ncd e consentirebbe di ridurre l'entità del premio di maggioranza al 15%". Peraltro "ogni legge è migliorabile, ma contesto il metodo di coloro che parlano di preferenze per portare a casa altro".

Secondo Renzi, poi, i 29 costituzionalisti che ieri hanno pubblicato un appello sul Manifesto "sostengono che la proposta di riforma va bene a patto che si levi il premio di maggioranza, si introducano le preferenze e si tolga lo sbarramento. In Italia questa legge c'è già stata ed è quella della prima Repubblica. Ci farebbe tornare al pentapartito".

Nel Pd, poi, c'è "una parte che dice 'siccome piace a Berlusconi, questa riforma non si deve fare'. E' un atteggiamento che denota una sudditanza culturale e psicologica". L'incontro al Nazareno ha riportato in auge il Cavaliere come sostiene Vendola? "Berlusconi c'è e ci sarà finché milioni di italiani lo voteranno - ha risposto Renzi -. A Vendola chiedo invece di sapere se vuol stare con noi o no".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
renziproporzionale
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...

i più visti
in vetrina
Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto

Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto


casa, immobiliare
motori
Mercedes Classe G e GLE: nel 2021 le più vendute del proprio segmento

Mercedes Classe G e GLE: nel 2021 le più vendute del proprio segmento


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.