A- A+
Politica
Renzi tra case, casi e casini

"Lascio la scuola per dovere nei confronti di mio marito e per il piacere di stare con i miei figli". Così Agnese Renzi, moglie del premier, ha spiegato la sua decisione di chiedere un'aspettativa all'istituto in cui lavora come insegnante precaria. E proprio su queste sue frasi il mondo della politica sta ora impazzendo. Subito sono iniziate le dietrologie e le letture fra le righe, alimentate da alcuni gossip che girano nella Capitale.

Le malelingue leggono in controluce quelle parole d'amore e ci vedono malignamente una preoccupazione da parte della first lady. Sembra - dicono - che voglia fare quadrato attorno alla famiglia, tenendosi stretti i figli, ma soprattutto il marito, preparando quasi una 'calata' su Roma per presidiare il territorio famigliare, proprio lei che aveva detto che non avrebbe mai lasciato la casa di Pontassieve.

Insinuazioni velenose e maligne alimentate dalla campagna mediatica martellante, scatenata dal quotidiano Libero ma ripresa da altri media, sull'appartamento di Firenze frequentato come residenza in città (la sua casa familiare è una villetta nei dintorni) dal premier ma pagato da Marco Carrai, imprenditore e uomo di fiducia dell'ex sindaco rottamatore. E proprio su questa casa si avventano come avvoltoi i nemici di Renzi e le malelingue romane più piccanti. Tra queste mura, insinua il venticello malizioso, si sarebbero svolti incontri riservati e riunioni ristrette  che esulavano dalla politica. E ora si setacciano le amicizie, si esaminano le relazioni al microscopio, si scrutano le carriere all'ombra del sindaco e del premier. E si fanno ipotesi.

Il gossip, si sa, si alimenta di vite private, detto e non detto, falso, vero e verosimile. Tutte balle? Secondo queste insinuazioni, quasi da servizi segreti, sembrerebbe di no: ci sarebbero perfino delle foto, segretamente giunte e custodite in qualche redazione specializzata in gossip, che potrebbero far perdere il sonno a qualcuno. E pronte a uscire al momento ritenuto opportuno. Un gossip micidiale, insomma, che registriamo per dovere di cronaca senza volergli dare troppo credito. Sapendo tuttavia che in Italia, e non solo, la battaglia politica si combatte sempre più spesso a colpi di dossier segreti, servizi inquinati, paparazzate possibili e veri o falsi convegni amorosi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
matteo renzicasagossip
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni

Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.