A- A+
Politica
Lega-Forza Italia/ Ha fatto bene Salvini a tornare con Berlusconi?


Matteo Salvini ha stretto un nuovo accordo con Silvio Berlusconi. Lega e Forza Italia si presentano insieme alle Regionali in Veneto, Liguria e Umbria. Un'intesa parziale ma che rilancia lo storico asse del Nord dopo mesi di gelo e di liti.

Che cosa pensi della scelta di Salvini di tornare con Berlusconi? E' una scelta giusta e obbligata? O sarebbe stato meglio che il Carroccio, pur rischiando di perdere, andasse al voto da solo in tutte e sette le Regioni?

Affaritaliani.it apre una bacheca online. I lettori sono invitati a scrivere via mail il loro pensiero sul nuovo patto Salvini-Berlusconi.

Partecipa anche tu scrivendo a questo indirizzo di posta elettronica: salviniberlusconi@affaritaliani.it

Leggi i commenti dei lettori

 

Mamma mia!!!!
Ma vi rendete conto che Toti in Liguria perderà sicuramente.
Io ho sempre votato FORZA ITALIA, ma alle Regionali non vado a votare!!!!!

Purtroppo vincerà Paita.

Povera Liguria

Monika

***

Rispondo con quello che ho detto alla stampa di sinistra questa mattina ...visto che i giornalisti facevano gli indignati !!" Esperti di politiche di sinistra....non siete voi a dire che la Lega da sola e isolata fa un favore a Renzi? E allora? La storia del compromesso vale solo per il Pd quando marchetta i 5 Stelle? Quando dice che i 5 Stelle da soli sono inservibili?? Nelle regioni storicamente rosse serve portare consiglieri in gran numero! E poi nelle altre regioni anche Berlusca sa che la Lega si impone. Alle Politiche vedrete la Lega da sola e chissà cosa scriverete. Bravo stratega Salvini.

Ioviopera

***

Sono felicissimo per questo accordo. Il Centrodestra deve correre per vincere dappertutto, non per fare bella figura. Fuori Alfano dalla coalizione e apertura alla Meloni.

David

***

Spett.le Redazione,

emotivamente sono assolutamente contrario ad accordi con Berlusconi, però, non ho conoscenze/dati sufficienti per permettermi di dare un giudizio ponderato sui motivi o ragioni per tale accordo.

Cordiali saluti

Mario Battaglia

***

NO Assolutamente No questo accordo che.porta a perdere consensi, è stato una delusione.

Stefano Ferri

***

L'accordo Lega-FI è una condivisione già sperimentata in Veneto e ha dato ottimi risultati, sia in termini di correttezza che di lavoro per il territorio.
Il Veneto è la regione italiana dove la sanità funziona in modo efficiente e senza dispendio di risorse e denari.
La cultura agricola e artigiana è tutelata, e le famiglie si sentono protette nonostante il governo Renzi giornalmente ormai bastoni su ogni settore e su ogni piccola quotidianità.
Zaia si è dimostrato un Governatore attento e disponibile, con la vista su ogni piccolo Comune Veneto, e questa alleanza sarebbe stato grave se non fosse continuata perchè significava non avere a cuore il futuro dei Veneti.
Perchè mai anche in Liguria non dovrebbe funzionare questa ricetta? Proviamo prima di parlare. Che cosa hanno oggi in mano i liguri a parte strade e quartieri lasciati in abbandono, disastri ecologici per colpa di soldi mangiati dalla politica di sinistra, immigrati clabdestini in tutti gli angoli e anziani e disoccupati abbandonati?
Non mi dicano che la politica governativa ligure oggi è stata vincente!!

Fabio Montoli

***

Toti in Liguria non ha alcuna probabilità di vincere. Spiace che un ligure vero e capace come Rixi sia stato sacrificato sull'altare di un ennesimo accordo con ciò che rimane di FI.

Maurizio Sole

***


Ritengo che sia ingiusto emettere sentenze su Salvini da parte di leghisti che hanno gioito per il passaggio dal 4% calante al 15% crescente, pochi stimano Berlusconi ma serve anche un po di fiducia per il segretario e non solo a fasi alterne

Carlina

***

Spett.direzione

credo che Salvini sia stato costretto all'accordo a causa del tradimento di Tosi, perchè l'obiettivo primario è il Veneto e per non lasciare al Pd e alla sua 'estetica' rappresentante è stato costretto a trattare con Forza Italia. Se Tosi non voleva fare il primo della classe per me non c'erano problemi
distinti saluti

Barbait
 
***

Secondo me l'intesa Salvini-Berlusconi porterà Zaia alla conquista del Veneto, e ci sono ottime chance che Toti riesca anche lui ad avere la meglio in Liguria. Ormai è cosa certa che il leader del centro-destra è Matteo Salvini, e se dopo 30 anni di politica anche Berlusconi si affida a lui... un motivo ci sarà. Avanti tutta... Renzi e Alfano hanno i giorni contati!

Francesca Occhiucci

***

Ha fatto bene Salvini, si vince con i numeri e la coalizione lega Fi è vincente! La sinistra trema! Renzi a casa è un sogno realizzabilmente concreto!

Gio'

***


L'accordo era più che mai inevitabile perché l'occasione, ora più che mai, è troppo ghiotta per conquistare la Liguria blindando nel frattempo il Veneto. Inoltre si è chiusa ogni possibile strada ad Alfano e al suo partito "Zerovirgola". Se bisogna fare rumore per poi restare all'opposizione si finisce a recitare il copione del M5S.

Fabrizio Berini


 



 

Tags:
salvini berlusconi
in evidenza
"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari


in vetrina
Scatti d'Affari GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre

Scatti d'Affari
GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre


casa, immobiliare
motori
Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22

Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.