A- A+
Politica
Salvini (Lega): Renzi povero disgraziato. Euro strumento di morte


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Renzi è solo un povero disgraziato". Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord, intervistato da Affaritaliani.it, non usa mezzi termini per rispondere al premier. "Mi sembra di sentir parlare quelli che nel 1633 dicevano che Galileo Galilei era un matto perché sosteneva che è la Terra che gira attorno al Sole. Chi difende l'euro è come quelli che difendevano il concetto che la Terra è il centro dell'universo".

Il leader del Carroccio aggiunge: "L'euro è uno strumento di morte. Il ritorno alle monete nazionali o almeno al doppio euro è l'unica via di salvezza. Renzi è l'inquisitore che dava del matto a Galilei. E' un poveretto. Su bastaeuro.org abbiamo pubblicato i numeri che certificano che fuori dall'euro riparte l'economia, si rilanciano i consumi, sale l'occupazione e con la svalutazione tornano le esportazioni. I tifosi dell'euro non danno un numero. Insisto, Renzi è un povero disgraziato. La Merkel fa bene e difende gli interessi dei tedeschi. Il premier è andato a Berlino con il cappello in mano ed è tornato col cappello vuoto, con tanti sorrisi e con una pacca sulle spalle. Domani alle 15 ci sarà la quarta tappa del Bastaeurotour, a Padova, e si prevede come al solito un tutto esaurito".
 

Tags:
eurosalvinirenzi
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.