A- A+
Politica
Schlein e la legge antifascista? Allora togliamo il nome dello staliniano Togliatti da vie e piazze
Palmiro Togliatti

Elly Schlein e la legge antifascista

Elly Schlein, 38 anni, di Lugano, segretaria del PD: “Porteremo in aula la legge contro la propaganda fascista. Chiediamo sia calendarizzata al più presto”.

Perché maggioranza e opposizione non prendono un’iniziativa bipartisan per cancellare il nome di Togliatti (1893-1964), a cui sono dedicate strade e piazze di importanti città italiane?

Don Palmiro non è stato “il Migliore”, come lo ossequiavano i comunisti. Bensì, da leader del PCI, un obbediente esecutore degli ordini dello spietato “compagno assassino” sovietico, Iosif Stalin (1878-1953),  che fece uccidere milioni di persone, tra cui centinaia di migliaia di italiani.

LEGGI ANCHE: Festa dell'Unità di Milano: ci saranno anche Schlein e Sala

Iscriviti alla newsletter
Tags:
schleinstalintogliatti





in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.