A- A+
Politica
Scilipoti fa il mediatore di Renzi: "Sulle riforme dialoghi con tutti"

di Roberto Attanasio

In visita alle isole Tremiti, il Senatore di Forza Italia Domenico Scilipoti suggerisce al Premier di Governo, un nuovo calendario per la riforma costituzionale e lo invita al dialogo, ribattendo così alle accuse avanzategli di "minacce".

"Io mi permetterei di suggerire al Premier del Governo, Renzi, di convocare i capigruppo di tutte le forze politiche presenti al Senato e sedersi intorno a un tavolo". Dice questo e molto altro il Parlamentare Italiano Domenico Scilipoti che dall'Arcipelago Pugliese, dove si e' recato per sostenere la piccola comunita' Tremitese, fa sentire la sua voce ferma e propositiva.

E' fresca la notizia dell'intervista di Renzi in cui il Premier pur negandolo, si "preoccupa" della, a suo dire, "minaccina", che la replica non si fa attendere: "Fara' una bellissima figura e le daro' l'appoggio per fare la riforma costituzionale", queste le parole del Senatore Scilipoti, certo di trovare la soluzione migliore per sanare la politica Italiana e tenere la testa alta in Europa. "Noi pensiamo che attraverso il dialogo ci puo' essere qualcuno che si convinca della bonta' dei nostri emendamenti con conseguenze positive per la riforma e per gli Italiani". Idee e voglia di attuarle con il lavoro, Scilipoti piu' che minacciare sembra vedere e indicare la rotta, sara' forse per via del mare cristallino delle Isole Tremiti.

Tags:
scilipoti
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.