A- A+
Politica
Sel: Bonaccini (Pd) parla al congresso tra i fischi dei delegati

"Cari compagni e amici di Sel". Stefano Bonaccini, componente della segreteria del Pd, prende la parola al congresso di Sinistra economia e liberta' di Riccione e dalla sala si alza un brusio di protesta, qualche fischio e una voce solitaria "Buffone". La polemica tra i due partiti continua. Una nuova bordata di fischi sale dalla platea quando Bonaccini affronta il tema della proposta di riforma della legge elettorale, siglata dal Pd con FI e Ncd. "Le regole di un paese civile e moderno debbano essere scritte assieme, o massimamente assieme", dice il rappresentante del Partito democratico. "Ah Berlusconi!", grida un delegato, mentre altri iscritti protestano Bonaccini prosegue.

"Con Berlusconi non ci vogliamo piu' governare in futuro". A placare gli animi interviene il leader di Sel, Nichi Vendola: "Abbiamo molta gratitudine nei confronti del rappresentante del Pd. Chiedo a tutti noi di ascoltare questo intervento con rispetto, nel dissenso che abbiamo nei confronti del Pd".

Il Pd apre a possibili modifiche alla legge elettorale, specie nella parte delle soglie di sbarramento. "Nella discussione che si sta facendo, se nelle prossime ore si trovera' tra tutti o a larga maggioranza la possibilita' di correzioni anche rispetto alla soglia di sbarramento, noi non abbiamo preclusioni. Vogliamo fare le riforme ma non scansare i temi posti da altri partiti, vogliamo stare insieme", ha detto Stefano Bonaccini.

Tags:
selfischibonaccini

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.