A- A+
Politica
Tutto pronto per la Syriza italiana. Nicola Fratoianni sarà il leader


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi)


Il dado è tratto. Secondo quanto Affaritaliani.it è in grado di anticipare, subito l'estate, probabilmente a settembre, nascerà il nuovo soggetto politico che racchiuderà tutta la sinistra italiana. Il modello, come è ovvio, è quello di Syriza guidato dal primo ministro greco Alexis Tsipras. Dentro tutta la galassia a sinistra del Partito Democratico: da Sinistra Ecologia Libertà a Rifondazione Comunista fino agli ex esponenti della minoranza dem Pippo Civati e Stefano Fassina. Trattative in corso anche con l'Italia dei Valori e i Verdi. L'obiettivo non è quello di costruire una sinistra estrema di testimonianza ma, ed è ecco il paragone con Syriza (anche e soprattutto dopo l'accordo Atene-Unione europa), una sinistra di governo. Il punto chiave è ricostruire l'Italia e l'Europa su basi nuove, superando l'austerità della Germania senza però mettere in discussione l'euro. Altro punto chiave sono gli investimenti pubblici per far ripartire l'economia e il ripristino dell'Articolo 18 cancellato definitivamente dal governo di Matteo Renzi.

E il leader? Maurizio Landini, segretario generale della Fiom, sarà il padre nobile del nuovo partito e grande consigliere, ma non scenderà direttamente nell'agone politico. Al momento l'ipotesi principale è che a guidare la formazione della sinistra sia l'attuale coordinatore nazionale di Sinistra Ecologia Libertà, Nicola Fratoianni. O, in alternativa, Pippo Civati. Alcuni sondaggi realizzati nelle socrse settimane dicono chiaramente che in Italia c'è una forte domanda di una Syriza, ovvero di un partito che da sinistra critichi questa Europa e le politiche dell'austerità. Non solo. Se il progetto è chiaro, ben definito e con un leader forte, la sinistra radicale potrebbe arrivare facilmente all'8-10%, sottraendo consensi sia al Pd sia al Movimento 5 Stelle, oltre che pescare dal mare dell'astensione. La sfida a Renzi (e a Grillo) sta per partire. Vedremo se in Italia nascerà una Syriza del 35% o una Linke (la sinistra estrema tedesca) che non supera mail 10-11%.

Tags:
tsiprassyrizapdrenzisinistra
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.