A- A+
Politica
Renzi premier fa volare il Pd. Balzo al 34,5%. Giù M5S e Ncd


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Effetto Renzi premier sul Pd
. Affaritaliani.it pubblica il primo sondaggio (Istituto Piepoli) dopo l'insediamento del nuovo governo. In sette giorni - i dati sono relativi al 24 febbraio rispetto al 17 - il Partito Democratico cresce di un punto percentuale e passa dal 33,5 al 34,5%. Stabile Sel al 3,5%. Altri di Centrosinistra 0,5%. Totale della coalizione dal 37,5 al 38,5%.

Palazzo Madama à porter. Meglio il blu del bluette

Forza Italia è stabile al 19,5%. Il Nuovo Centrodestra perde terreno e passa dal 6 al 5,5%. Stabili Lega (3,5%), Fratelli d'Italia - An (2,5%) e Udc (2%). Altri di Centrodestra all'1,5%. Totale della coalizione dal 35 al 34,5%. Scelta Civica ferma al 2,5%. Arretra il Movimento 5 Stelle e in una settimana cala dal 19 al 18,5%. Altri partiti al 6%.

La fiducia nel presidente del Consiglio Matteo Renzi è pari al 58%, otto punti in più del livello di gradimento di Enrico Letta (50%) prima che lasciasse la guida dell'esecutivo.

 

Tags:
piepolielezionisondaggio
in evidenza
Vlahovic erede di Benzema: Juve, è minaccia "Real" da Madrid

Calciomercato rumors

Vlahovic erede di Benzema: Juve, è minaccia "Real" da Madrid


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
Mobilize e Saint-Quentin-en-Yvelines siglano la partnership per la mobilità

Mobilize e Saint-Quentin-en-Yvelines siglano la partnership per la mobilità

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.