A- A+
Politica
Crolla la fiducia in Renzi e scivola il Pd. Tutti i dati


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Tonfo della fiducia in Matteo Renzi. L'ultimo sondaggio dell'Istituto Piepoli - diffuso in esclusiva da Affaritaliani.it - segnala al 2 marzo una flessione di tre punti, dal 51 al 48%, del consenso nel premier rispetto alla settimana precedente. Il governo cala dal 52 al 50%. In ribasso anche la fiducia in Sergio Mattarella, che scende dal 77 al 75%. Perde quattro punti Maurizio Landini: dal 32 al 28%. Stabili al 27% e al 16% Matteo Salvini e Silvio Berlusconi. Torna a salire, dal 12 al 14%, la fiducia in Beppe Grillo.

Nelle intenzioni di voto il Partito Democratico in sette giorni scende di un punto secco e passa dal 39 al 38%. Risale di mezzo punto Sel che ora vale il 4,5%. Altri di Centrosinistra all'1%. Cresce dello 0,5% al 17 il Movimento 5 Stelle. Stabile all'11%, minimo storico, Forza Italia. Ferma anche la Lega al suo record, 16%. Ncd-Udc-Area Popolare cala al 4% e cede mezzo punto. Fermo al 3,5% Fratelli d'Italia. Altri di Centrodestra 0,5% e altri partiti in generale +0,5% al 4,5.

Tags:
piepolisondaggiofiduciapartitielezioni
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi

Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.