A- A+
Politica
Soumahoro, soldi dal Comune di Roma spariti. Non solo dal Pd, ma anche dal M5s

Soumahoro, soldi alla coop non registrati. Anche da Gualtieri e Raggi

Il caso Soumahoro si arricchisce di un nuovo capitolo. Ora si scopre che tra i vari finanziatori della cooperativa di famiglia Karibu, c'era anche il Comune di Roma. Non solo l'attuale Giunta Gualtieri del Pd, ma anche quella precedente a guida Raggi del M5s, finanziavano la coop del deputato di Sinistra Italiana e Verdi, peccato che di tutti quei soldi - si legge sul Giornale - non ce ne sia traccia sui bilanci della società, quei soldi non sono mai stati registrati. L’amministrazione capitolina avrebbe, prima con la pentastellata Raggi e poi con il dem Gualtieri, finanziato molto generosamente la creatura di Mukamitsindo, suocera dell’onorevole Soumahoro, ora indagata per truffa aggravata.

Come rivela L’Identità, nel 2021 la Karibu avrebbe ricevuto "pagamenti dalla Capitale per 30.303 mila euro: 8mila l’11 giugno, 6200 e 2900 il 9 settembre e 13203 il 5 novembre». Nell’anno precedente, il 2020, nelle tasche della regina dei migranti, sarebbero arrivati quasi 63mila euro «con due versamenti da 31.090 l’11 febbraio e 31.531 il 21 febbraio». Controllando i bilanci, questo giro di soldi non compare. Secondo Fabrizio Santori, capogruppo della Lega in Campidoglio: "Si tratta di cifre altissime, che dal 2016 ad oggi ammonterebbero a oltre 2 milioni".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
comune romamigrantisoumahoro





in evidenza
Carlo pareggia i... Conti con Amadeus a Sanremo: sarà il conduttore del Festival per i prossimi due anni

L'annuncio Rai

Carlo pareggia i... Conti con Amadeus a Sanremo: sarà il conduttore del Festival per i prossimi due anni


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna


motori
La Nuova MINI John Cooper debutta alle 24 ore del Nürburgring

La Nuova MINI John Cooper debutta alle 24 ore del Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.