A- A+
Politica
Squinzi: catastrofe l'Italia via dall'euro. Salvini: sei come Renzi


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Sarebbe un grande male. Sarebbe una catasfrofe". Con queste parole Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, interpellato da Affaritaliani.it, commenta la proposta della Lega e del Movimento 5 Stelle di uscire dall'euro.

LA RISPOSTA DI SALVINI: SQUINZI COME RENZI

"Un grande male per quei grandi industriali che producono all'estero, che danno lavoro all'estero e che importando in Italia hanno bisogno dell'euro". Così Matteo Salvini, interpellato da Affaritaliani.it, risponde a Giorgio Squinzi, secondo il quale un'uscita dall'euro sarebbe 'un grande male e una catastrofe'. "Sicuramente - spiega il leader leghista - per chi produce in Cina, in India, in Brasile, in Pakistan...l'euro conviene. Per chi invece vuole ostinarsi a lavorare e a far lavorare gli italiani l'euro è un disastro".

Convergenze con Grillo? "I 5 Stelle convergono a parole ma poi nei fatti non fanno niente. Ma io spero nel 51% degli italiani. Squinzi la pensa come Renzi e difende gli stessi interessi di Renzi. Ci sta, fa il suo mestiere. Chiedo agli italiani che non hanno la fortuna di avere milioni sul conto corrente se stanno meglio adesso o se stavano meglio dodici anni fa. Se lavorano di più adesso, gli artigiani, i piccoli imprenditori, i commercianti e i liberi professionisti o se lavoravano di più dodici anni fa. L'Italia non è Squinzi, Marchionne, Montezemolo o Renzi...l'Italia è anche altro".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
squinzi
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.