A- A+
Politica

"A costo di essere ossessivo, lo voglio ribadire: e' un delitto non porsi il problema di riunificare la destra italiana" . Cosi' il leader di La Destra, Francesco Storace, su Il giornale d'ItaliA e sul sito del partito. "Bisogna rendersi conto - scrive - che il dovere che tutti abbiamo e' quello di tornare ad offrire una speranza di rappresentanza a larghe fasce del popolo italiano. Se quasi meta'Ø del corpo elettorale si astiene, e' perche' non trova risposta alle domande che pone. Tra queste - attuale proprio nei giorni in cui la gendarmeria di Washington si propone per un nuovo, drammatico conflitto con la Siria - il tema grande della sovranita'". Per Storace "se resta l'impianto bipolare (anche se l'effetto Grillo lo ha minato abbastanza)... Quello che manca e' una destra, e tutti dobbiamo puntare ad avere la forza di poter scegliere l'alleanza con cui entrare in Parlamento senza essere costretti a farlo solo da una legge elettorale; ma un'alleanza dobbiamo sceglierla sulla base dei contenuti, sulla base programmatica, sulla base dei principi che mettiamo in campo, e' la forza del sogno".

Tags:
storacedestrariunificazione

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.