A- A+
Politica

Forza Nuova contro Kyenge. Il movimento neofascista ha affisso a Macerata uno striscione davanti alla sede del Pd con insulti razzisti rivolti al ministro dell'Integrazione Kyenge. "Assolutamente non sono preoccupata, ogni cittadino è libero di esprimersi. La mia risposta non è fondamentale ma fondamentale è quello che dicono i cittadini. Non sono gli autori dello striscione che mi fermeranno" ha risposto il ministro, ai giornalisti che gli chiedevano se fosse preoccupata.

Un "atto spregevole e meschino" per il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda: "Forza Nuova va oggi ben oltre ogni forma di razzismo e di inciviltà. Lo striscione volgare di insulti al ministro Kyenge affisso davanti alla sede del Pd di Macerata e il comunicato che lo accompagna rievocano il lato peggiore del fango dell'ideologia totalitaria".

Solidarietà anche dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi. "'Hic manebimus optime, qui staremo benissimo. Risponda così il ministro Cécile Kyenge a chi, ignaro della nostra storia e della nostra cultura, la invita a 'Tornare in Congo'". "La legittima diversità di opinione su alcuni temi è il sale della democrazia - ha aggiunto - l'insulto rozzo e violento ne è la più radicale negazione.

"Le nuove offese razziste contro Kyenge, comparse oggi su uno striscione affisso da militanti di Forza Nuova a Macerata, sono intollerabili e calpestano i principi della nostra Costituzione" ha poi affermato Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione comunista. Ferrero ha esortato il Parlamento a intervenire "contro questa formazione chiaramente xenofoba: Forza nuova va messa fuori legge, in base alla legge Mancino. La nostra piena solidarietà al ministro dell'Integrazione".

"Non ho mai detto che l'Italia deve applicare uno ius soli puro. Intendevo soltanto suscitare una discussione e non imporre un modello" ha sottolineato dal canto suo la ministra Kyenge. "Ho parlato di ius soli senza specificare - ha aggiunto - dibatteremo insieme per decidere quale modello applicare".
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
forza nuova
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.