A- A+
Politica

La senatrice Adele Gambaro è stata espulsa dal MoVimento Cinque Stelle per le sue critiche ai post di Beppe Grillo sul blog. Lo ha stabilito il sondaggio on line fra gli iscritti al portale che ha accolto a maggioranza la proposta di espulsione decisa dai gruppi parlamentari nella drammatica riunione di lunedì scorso.

Gli aventi diritto al voto on line erano 48.292, alla votazione hanno preso parte in 19.790. Il 65,8% (pari a 13.029 voti) ha votato per l'espulsione, il restante 34,2% (pari a 6.761 voti) ha votato per il no. "Grazie a tutti coloro che hanno partecipato", è scritto sul blog di Grillo nel pubblicare il risultato. Ricordando che Adele Gambaro "ha rilasciato dichiarazioni lesive per il M5S".

"Non mi piacciono le espulsioni" e per quella di Adele Gambaro "mi spiace. E' una persona in gamba e ogni elemento di diversita' in un gruppo e' di ricchezza". Detto cio', "la Rete e' il nostro referente democratico. Per cui...". Lo ha dichiarato il senatore M5S Francesco Campanella, appena appresa la notizia del via libera della Rete all'espulsione della senatrice dissidente. "Comunque non siamo gli unici che espelliamo - mette in chiaro il senatore siciliano - Gli altri pero' lo fanno nelle segrete stanze. Il nostro metodo invece e' trasparente e cio' finisce per enfatizzare e drammatizzare il tutto". E a chi gli chiede se ora i 5 Stelle rischino la scissione, Campanella replica: "Non penso. C'e' tanta gente che conta su di noi, ognuno e' in contatto con gli elettori, i militanti. Scissione vorrebbe dire una divisione verticale di tutto questo mondo. Penso non si rischi proprio per questo".

La senatrice del Movimento Cinque Stelle, Serenella Fucsia, non nasconde l'amarezza per quella che chiama "una scelta sbagliata". Un errore nel merito, l'espulsione di Adele Gambaro, e nel merito, con una votazione online durata cinque ore e completamente anonima. Lei, invece, non ha potuto votare, anche se spiega che avrebbe votato 'no' al'espulsione: "Avrei votato ovviamente no all'espulsione di Adele e a quella di chiunque altro perche', comunque, si tratta di una risorsa in meno per il gruppo, di una perdita di competenze umane e di presenza sul territorio", ha spiegato Fucsia ai giornalisti di Palazzo Madama.

"E' una cosa sbagliata. Se qualcuno ha valutato che ci siano delle ragioni, spero che prima o poi riesca a comprenderle anch'io perche', ad oggi, i meccanismi che ci sono dietro mi sono oscuri, non li comprendo. Sarebbe interessante avere il nominativo di chi ha votato: un voto non segreto ma nominativo per sapere chi ha votato". Dell'esito del 'processo' Fucsia e' stata informata dalla stessa Gambaro: "Mi ha informata lei, sono venuta a sapere all'improvviso del voto. Avevo visto, questa mattina, che partivano le votazioni sul blog, poi ho visto che ancora non si entrava e, tra gli impegni di lavoro nelle commissioni ed in Aula, avevo programmato di mettermi stasera e votare con calma. Ma non ce l'ho fatta. Non e' possibile che si decida in cinque ore". In ogni caso, le ragioni che l'hanno portata a impegnarsi nel movimento non sembrano essere venute meno: "Mai pensato di lasciare il gruppo. Spero che il gruppo da questo errore cresca, perche' gli errori fanno esperienza e questo gruppo di esperienza ne deve fare molta. Presuppongo molti altri errori per questo gruppo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
blog grillo
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.