A- A+
Politica
Taglio alle pensioni. Taglio pesante. Choc pensioni. Ecci le "vittime"

Pensioni, pesanti tagli

“In questi giorni si completa l’erogazione delle pensioni 2023 in cui, con grave rammarico dei pensionati, si registrano le cadute del potere di acquisto delle pensioni derivanti dalle norme derivanti dal taglio della “perequazione” decisa dal Governo. Tali effetti ovviamente si riverbereranno sulle famiglie in termini di peggiore qualità della vita, di minore consumi e minore sviluppo economico". E' quanto spiega in una nota Rosario Trefiletti, Presidente di Centro consumatori Italia.

"Le percentuali di adeguamento, nelle varie fasce di reddito, vanno a fronte di una inflazione codificata dall’Istat dell’8,1% nel 2022 dal 7,3% al 3,4% sino al 2,7% per le fasce più elevate. Il taglio è clamoroso e complessivamente inciderà in misura strutturale per 3,5 Mld nel 2023 e 6,8 Mld nel 2024 e a subirlo saranno circa 4 milioni di pensionati con una perdita economica nel biennio 2023-24 pari a 10,3 mld con una perdita secca del loro potere di acquisto di 2860 Euro (972 E nel 2023 e 1888 E nel 2024)", stima.

"Se a ciò aggiungiamo che salari e stipendi hanno avuto nel 2022 aumenti nominali dell’1,5% contro una inflazione dell’8,1% con perdite del potere di acquisto del 6,6% il quadro economico si completa in maniera molto negativa", conclude.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pensionipensioni meno soldi pensioni taglipensioni tagliate





in evidenza
Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

Home

Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.