A- A+
Politica

"E' gravissimo quanto accaduto la scorsa notte in Val di Susa. L'ennesimo attentato a imprese che lavorano per la Tav. Qualche giorno fa l'incendio delle trivelle della Geomont, ieri a poche ore di distanza dalla visita del Ministro Lupi, un altro attentato in stile mafioso. Siamo di fronte a una sfida allo Stato". Lo afferma il Stefano Fassina, del Pd.

"Il governo deve agire con la massima determinazione per ripristinare il primato della legge e l'agibilita' economica del territorio. Vanno rafforzati i presidi delle forze dell'ordine e le risorse per la Procura di Torino, impegnati con professionalita' e dedizione da anni. Vanno risarcite le imprese colpite. E' ora di mettere in campo e rendere operative tutte le misure necessarie per una svolta definitiva che consenta la prosecuzione ordinata del progetto", aggiunge Fassina.

Tags:
fassinapdtav

i più visti

casa, immobiliare
motori
Lancia firma il suo primo monopattino elettrico

Lancia firma il suo primo monopattino elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.