A- A+
Politica
Tosi, i sondaggisti bocciano “Fare”, il suo nuovo partito

Flavio Tosi ha presentato martedì a Montecitorio  "Fare",  il suo nuovo partito. Affaritaliani.it ha chiesto al noto sondaggista, Nicola Piepoli, presidente dell'omonimo istituto, quanto potrebbe ottenere il sindaco di Verona se si tenessero oggi le elezioni. Piepoli non dà molto credito al nuovo soggetto politico: "Direi uno 0,5%, al massimo un uno per cento. Al di fuori di Verona, Tosi è poco  conosciuto.  Comunica delle cose, fatte anche bene, ma limitatamente ai suoi cittadini. Non ha chance in questo tipo di società liquida in cui viviamo. O comunichi l'impossibile – taglia corto il sondaggista - o non vieni creduto".

Non si discosta di molto l’analisi di Alessandro Amadori, numero uno di Coesis Research, che sempre ad Affaritaliani.it, spiega:  "Tenuto conto che Tosi ha una notorietà prevalentemente regionale, tenuto conto che il Veneto pesa grosso modo meno del 10% dell'elettorato complessivo  e tenuto conto che in quella Regione il sindaco di Verona vale non oltre il 10% il calcolo è semplice: Il 10% del 10% fa uno per cento. E’ un altro dei micro partiti da un punto percentuale”.

“Il partito del primo cittadino scaligero – specifica Amadori - ha una connotazione elettorale anche molto ambigua, di tipo genericamente centrista che, viste le esperienze passate, non riesce ad aggregare un consenso significativo.  Siamo nell'ordine di grandezza di quell'1, 1,5% che ha sempre caratterizzato questo micro formazioni di tipo spin off centrista".

Daniele Riosa (@DanieleRiosa)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tosisondaggiofareflopveronaveneto
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Kia svela la nuova generazione della Niro

Kia svela la nuova generazione della Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.