A- A+
Politica
Agcom: troppo spazio a Renzi in tv

Troppo tempo di parola in tv al premier Matteo Renzi, a differenza di altre figure politiche, e l'Agcom ordina riequilibrio a piu' operatori: Rai, La7 e Sky dopo aver analizzato nella sua riunione di ieri i dati relativi al monitoraggio sul pluralismo politico e istituzionale nella televisione riferiti al periodo 10-16 maggio anche in relazione all'intero periodo di par condicio 5 aprile-16 maggio, come stabilito con la delibera 138/14/CONS. Il Consiglio ha altresi' esaminato gli esposti pervenuti in materia di parita' di accesso dei soggetti politici e istituzionali. Dall'analisi dei dati fatta dal Consiglio dell'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni, presieduto da Angelo M. Cardani, "sono emerse alcune criticita' - dice un comunicato - riguardanti la parita' di trattamento tra i soggetti politici e istituzionali" e sono stati adottati, "dopo un articolato dibattito nel quale sono emerse anche posizioni diversificate", diversi provvedimenti. E riguardano gli ordini di riequilibrio nei confronti de La7, Rainews e Skytg24, "per l'eccessivo tempo di parola fruito dal presidente del Consiglio"; un ordine di riequilibrio a La7 "per l'inadeguata presenza riservata al Nuovo Centro Destra e a tutte le liste con minore rappresentanza parlamentare"; un ordine di riequilibrio e un richiamo al Tg3, "rispettivamente per l'eccessivo tempo di parola concesso al presidente del Consiglio e per lo scarso spazio fruito dal Nuovo Centro Destra". Il Consiglio ha infine disposto l'archiviazione degli esposti presentati dal Nuovo Centro Destra e dal Movimento 5 Stelle.

Tags:
tvrenzi
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.