A- A+
Politica
Vannacci, Alemanno: "Meloni sa che Crosetto ha sbagliato, ma è suo amico..."
Gianni Alemanno e Giorgia Meloni

"È questa è la seconda volta che Vannacci subisce una violazione del suo diritto ad esprimersi"

 

"Credo che la Meloni si renda conto dell’errore commesso dal suo Ministro, ma è un suo amico. E lei i suoi amici non li mette mai in discussione". Lo afferma ad Affaritaliani.it Gianni Alemanno, ex sindaco di Roma e storico leader della destra sociale sul caso del generale Vannacci.


Perché ha sbagliato il ministro Crosetto sul caso del generale Vannacci?
"Perché per rispondere immediatamente agli articoli di Repubblica ha condannato aprioristicamente per tweet uno dei miglior ufficiali dell’esercito italiano. In questo modo ha contemporaneamente piegato la testa al politicamente corretto e offeso la sensibilità dei corpi speciali che sono quelli che si sacrificano di più per far fare bella figura all’Italia. Se a questo si aggiunge che Crosetto, nella scenario ucraino come in quello dell’indopacifico, si atteggia a guerrafondaio, c’è veramente da rimanere basiti. Ci va lui in prima linea?".

Che cosa dovrebbe fare il ministro della Difesa?
"Doveva difendere l’onore del suo Generale e demandare la questione alla giustizia militare. Così lo ha condannato prima di qualsiasi accertamento serio".

Si aspetta un intervento della premier Giorgia Meloni?
"Credo che la Meloni si renda conto dell’errore commesso dal suo Ministro, ma è un suo amico. E lei i suoi amici non li mette mai in discussione".

La libertà di espressione è stata violata dal ministro Crosetto?
"Si. L'art 1472 del Codice Ordinamento Militare dice espressamente che i militari “possono liberamente pubblicare i loro scritti” salvo che questo non rappresenti diffusione di informazioni riservate o propaganda partitica. È questa è la seconda volta che Vannacci subisce una violazione del suo diritto ad esprimersi: la precedente è quando ha detto la verità sulla questione dell’uranio impoverito, in contrasto con la versione dello Stato maggiore, e per questo è stato mandato a comandare, invece che un’unità operativa, l’Istituto Geografico Militare".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alemanno vannacci meloni crosetto

Leggi anche:






in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica


motori
Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.