A- A+
Politica
Veltroni, alla sua prima c'è mezza Rai e tutta la Sinistra. Potere infinito

Walter Veltroni continua a comandare a sinistra: tutti ai suoi piedi

Walter Veltroni continua ad esercitare un fortissimo potere. Emblematica in questa senso è stata la prima del suo nuovo film a Roma "Quando". Alla proiezione erano presenti veramente tutti i rappresentanti della sinistra, oltre a mezza Rai e molti esponenti di peso della società. Addirittura c'erano anche la nuova segretaria del Pd Elly Schlein e il suo ex storico rivale politico Massimo D'Alema. Un potere residuale, forse declinante, - si legge sul Fatto Quotidiano - ma ancora numerosamente rappresentato. C’è Marianna Madia, che a Veltroni deve molto della sua longeva militanza parlamentare (la candidò capolista alla Camera – c’era il Porcellum – nel lontano 2008).

Ci sono un po' dei volti ormai storici della Rai – lunghe e profittevoli carriere in quota Pd – come Andrea Vianello e Antonio Di Bella, poi ovviamente l'amministratore delegato Carlo Fuortes – un altro manager formato nel tempio veltronista dell’Auditorium – e anche Serena Bortone. Arrivano anche - prosegue il Fatto - l'ex segretario Nicola Zingaretti e il sindaco di Roma Roberto Gualtieri; poi Tiziana Panella e Myrta Merlino con i rispettivi compagni; e ancora Anna Finocchiaro e Gianni Letta. C’è soprattutto – ed è la vera notizia – Elly Schlein. L’ultima segretaria del Pd fondato da Veltroni, la prima che con quella storia non ha un vero legame. Il buon senso, forse, suggerirebbe di restare lontano da lì, invece viene a portare il suo omaggio e subito si avvicina a D'Alema. Così Veltroni continua ad esercitare il suo potere.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
walter veltroni





in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete


motori
Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.