A- A+
PugliaItalia
Autunno: il tartufo in riva al mare Sapori d’arenili e Terra di Murgia

di Antonio V. Gelormini

In attesa del mare d’inverno, i profumi e i sapori dell’autunno arrivano sul litorale pugliese portati dai capricci del vento e protetti dalle brume dell’entroterra di Murgia, che li avvolgono quasi a proteggerli, per conservarne fragranza e intensità, prima di sprigionarli tra le onde increspate di Margherita di Savoia e sui tavoli ‘marinari’ del Canneto Beach di Salvatore Riontino.

Riontino menù
 

Il banco vetrina tra i più accattivanti del lungomare margheritano, ricco dei colori e della vivacità dei fondali adriatici, si appresta ad accogliere i tesori del bosco e del sotto-bosco murgiani, ma soprattutto a far spazio a sua maestà il “tartufo”, per un matrimonio plurale “di portata”: tra la leggerezza delicata di specialità marinare e la forza asciutta di sapori terrigni.

Un ventaglio largo di contaminazioni sotto l’egida costante del tartufo declinato dall’aperitivo all’entrée,  fino al dessert e di volta in volta ‘maritato’ alle specialità salinare con fantasia, buongusto e un pizzico di sana trasgressione dai “tocchi” dei due gran sacerdoti della serata: gli chef Salvatore Riontino e Mauro Sciancalepore.

RIONTINO FORNELLI
 

I flay banner degustativi saranno quelli delle etichette esclusive della Cantina Torrevento di Corato a cura del gran ciambellano del tastevin, Antonio Riontino. Un viaggio sensoriale tra l’altopiano della Murgia e la costa adriatica pugliese raccontato non solo tra gusto, sapori e profumi, ma anche nelle foto d’autore di Rocco Lamparelli, per dar corpo a un cerimoniale canonico secondo tradizione.

SCIANCALEPORE mauro
 

E’ per questo che la sorpresa finale non potrà che racchiudersi nel mistero intrigante custodito nell’eleganza di un ricordo: quello celato nel fascino stimolante dell’immancabile bomboniera

Buon appetito!

(gelormini@gmail.com)

cannetobeach
 
Tags:
autunnocanneto beachriontinotartufomurgiamargherita di savoiatorrevento
i blog di affari
Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
La Meloni vola nei sondaggi ma si vota solo alle primarie del Pd
M5s, lo strappo è a un passo. E ora può nascere il partito di Conte
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.