A- A+
PugliaItalia
Bari, Antonio Decaro s'insedia Realtà Italia: 'Sosteniamone le scelte'

di Antono V. Gelormini

Antonio Decaro si appresta a indossare la fascia tricolore di Sindaco di Bari.- cerimonia d'insediamento e passaggio di consegne con Michele Emiliano a Palazzo di Città -  dove sta per arrivare dopo aver lasciato la macchina al Park&Ride e aver preso il relativo autobus.

"So che sarà l'esperienza più bella e importante della mia vita - afferma Decaro - ma so anche che saranno tante le difficoltà che dovremo affrontare e le decisioni che dovremo prendere. Questo per noi sarà il tempo del dialogo e del lavoro. Io resteró fermo nell'impegno che ho preso con tutti i cittadini a cui ho chiesto di candidarsi insieme a me diversi mesi fa e da lunedì sarà ancora più vera la frase 'il mio sindaco siamo noi'".

olivieri decaro
 

Intanto, continua a tessere la tela della nuova squadra amministrativa, che lo affiancherà nel governo del capoluogo pugliese. Dopo le prime indiscrezioni sul probabile Assessore alla Cultura, Silvio Maselli - Drettore di Apulia Film Commission, la riconferma prevista di Pasquale Di Rella alla presidenza del Consiglio Comunale e i malumori espressi in conferenza stampa da Marco Lacarra (Pd), arriva anche il sostegno di Realtà Italia, attraverso la nota diffusa dal suo presidente Giacomo Olivieri.

“Realtà Italia si affida alle scelte di Antonio Decaro e invita gli altri partiti a fare ugualmente, per dare al nuovo Sindaco la possibilità di realizzare il suo programma per Bari meglio e nel più breve tempo possibile”, afferma Olivieri.

“Per il bene della città di Bari, noi di Realtà Italia invitiamo tutte le forze del centro sinistra a offrire ad Antonio Decaro la possibilità di fare tutte le sue scelte da Primo cittadino liberamente, certi che queste matureranno solo nell’interesse esclusivo della collettività. La città si aspetta di essere governata bene nei prossimi 5 anni e tutti i partiti della coalizione, tutti i singoli esponenti dei partiti della coalizione, anche i più suffragati, i più esperti, i più giovani, i più simpatici hanno innanzitutto il dovere di sostenere il nuovo Sindaco nelle sue scelte e di dargli la possibilità di operare al 100% senza mai essere costretto a dover fare scelte ‘dolorose’ che potrebbero limare la stabilità e l’efficacia del suo progetto politico".

Comune di Bari
 

"Dopo aver incontrato Decaro - continua la nota - abbiamo tratto le seguenti considerazioni: Antonio è pronto a salire a Palazzo di Città e ha le idee chiare su come guidare Bari nei prossimi 5 anni che, è bene sottolinearlo, si preannunciano particolarmente impegnativi sia per l’Amministrazione e sia per l’intera collettività, se si considera che stiamo vivendo un periodo di grave crisi e che  – a detta di molti esperti – si tornerà a parlare di ripresa economica non molto presto".

"Anche per questi motivi - aggiunge Giacomo Olivieri - dobbiamo dare ad Antonio la possibilità di scendere in campo e giocare la sua miglior partita politica. Con le stesse sue forti motivazioni dovrà schierarsi al suo fianco l’intera coalizione e, soprattutto, una giunta composta da assessori che saranno chiamati a dedicarsi a tempo pieno alle attività assessorili per almeno dodici ore al giorno. Realtà Italia oggi è pronta a dare piena fiducia alle scelte di Antonio, solo successivamente valuterà il Suo operato assieme agli elettori, che saranno sensibilizzati periodicamente al fine di stilare una pagella sull’operato del Sindaco, della Giunta e del gruppo consiliare".

E poi l'appello finale: "L’invito che rivolgiamo ai nostri alleati è quello di ‘riporre le armi’ e di rimboccarsi le maniche, come stiamo già facendo noi, insieme ad Antonio perché questa città deve andare al più presto oltre al crisi. Perché questa città, senza ma e senza se, deve diventare più sicura, più pulita, più ospitale e soprattutto, più attenta ai problemi di chi vive il disagio. Per noi commette un grave autogol chi antepone gli interessi di partito o, ancor peggio, gli interessi personali a quelli della collettività barese, soprattutto in questa delicata fase decisionale”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
sindacobariolivieridecarosceltemaggioranza
Loading...
i blog di affari
Covid, lo smart working è il paradiso soltanto per i gruppi dominanti
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Lotta contro il razzismo, l'ennesimo strumento di controllo del tecnocapitale
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Riminaldi incontra il Guercino e i giganti del Barocco
Gian Maria Mairo
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.