A- A+
PugliaItalia
Centrodestra, Di Paola torna in sella: “Credo nella lealtà dei miei alleati”

Bari – Mimmo Di Paola torna ufficialmente alla guida del centrodestra. Dopo la lunga notte del no di Francesco Schittulli, il vorticoso giro di consultazioni in extremis di Raffaele Fitto e i vertici di conferma in mattinata, l’ingegnere di Impegno Civile riprende le redini della coalizione: “Credo nella lealtà dei miei alleati”, risponde in serata ad Affari, quando gli si chiede se tema nuovi movimenti sotto traccia o lo spettro del pantano delle ultime settimane. “Non è possibile costruire nulla sul sospetto", chiosa, "ma dico di più: ove anche uno dei miei alleati dovesse avere interessi alternativi, sono certo di poter offrire a chiunque il meglio, chiaramente in termini di progettualità e di collaborazione”.

IL GRAN RIFIUTO/ Schittulli dice no, coalizione su Di Paola/ Il giorno della riserva, Di Paola in campo/ Schittulli contro Di Paola e Ncd?

Non pone condizioni - l’ex numero uno di AdP - per accettare nuovamente il mandato condiviso. Ringrazia tanto l’ex Ministro di Maglie quanto l’inquilino di Via Spalato e gli alfaniani di Ncd. E se anche Costantino Monteleone plaude alla rinnovata coesione “a differenza della sinistra”, le domande restano: che cosa è cambiato perché i dissidi sul tavolo e il muro contro muro tra i forzisti e la pattuglia di Massimo Cassano si possano placare con effetto immediato? Ed il frontale tra Fitto e Cassano alle Europee non rischia di diventare brace sotto la cenere dell’intesa?

DiPaolabis2
 

Se non ci fossero state le regionali di mezzo, il bivio avrebbe potuto avere un altro esito ma Di Paola non guarda indietro: “Da oggi parliamo solo di passi in avanti, Bari è stata per tanto tempo abituata a slogan”, commenta, provando a disinnescare la mina delle possibili fibrillazioni tra i big in corsa per Bruxelles: “Confido che lo scontro, probabile come a livello nazionale, possa non interferire con il nostro progetto di vittoria nel capoluogo ed è mio compito tenere distinti gli ambiti e migliorare la vita di tutti i cittadini, a prescindere dal fatto che votino contrapposti in una competizione”. 

FI: "Gravi gli accordi a sinistra di Ncd"/Municipi, Ncd: ‘A chi non siamo graditi?’/Ncd sulle barricate, FI: "Pazienza al limite"

Il Comitato in Via Calefati ha il new look del restyling della campagna ed oggi gli schittulliani presentano liste e candidati. Primo banco di prova per testare nuovi equilibri e cambio di approccio, però, sarà la riapertura del tavolo sui Municipi, atteso per il fine settimana: “Sono felice che con gli amici di Forza Italia sia tornato il sereno. Solo restando uniti si può vincere ed il centrodestra, oggi, può immaginare di potersi riappropriare della città dopo dieci anni di malgoverno”, apre Mario Ferorelli. E a breve è annunciato anche il programma di governo. Sempre che l’aria non torni frizzante, s’intende.

(a.bucci1@libero.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
comunalicentrodestrabaridi paolaschittullicassanofittoforza italiancd
i blog di affari
ETICA E GIORNALISMO, AIUTI EUROPEI PER REGIONI E CULTURA
Boschiero Cinzia
"Fermate il decreto": anche PIN scrive al Presidente della Repubblica
Super Green Pass, arriva il giorno della discriminazione sotto forma di legge
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.