A- A+
PugliaItalia
Primarie, la sfida degli ingegneri. Sannicandro: “Serve approccio tecnico”

Bari – “Bari ha bisogno di un ingegnere”, commenta Elio Sannicandro a margine del primo faccia a faccia. A due settimane esatte dall’appuntamento con le urne del centrosinistra, la macchina lavora a pieno regime. Il nuovo sito di Antonio Decaro segna quasi settecento chilometri percorsi dall’ex assessore e Giacomo Olivieri si è giocato l’asso della nomina a costo zero, promettendo di devolvere l'indennità eventuale a favore di famiglie che non riescano a provvedere al sostentamento dei figli. Sannicandro, invece, procede più defilato, ritagliandosi una candidatura autonoma rispetto al Pd: “Siamo tra competitor della stessa coalizione quindi questo mordente che molti cercano è fuori luogo”, abbassa i toni.

(video a cura di A. Gelormini)

COMUNALI/ I cinque stelle schierano Madetti/ Laforgia: "Non mi candido". Tutti i seggi delle primarie/ Centrodestra: Ncd rinuncia alle primarie e convention unitaria per Di Paola?/ Ferorelli: "Anch'io in gara"

La chiave di volta è la natura “tecnica” della proposta: “La correttezza e la linearità che ha caratterizzato il lavoro fin qui svolto è frutto della mia attività professionale che dura da oltre 30 anni. Faccio l’ingegnere, non sono mica nato ieri”, manda a dire il titolare dell’Urbanistica. La chiosa sull’attività professionale non è casuale: l’aveva eletta a tormentone lo stesso Michele Emiliano in pieno totonomi per la nomination ed è diventata il cavallo di battaglia e uno degli oggetti del contendere negli scambi tra Decaro ed l’ex numero uno di AdP. “Di Paola dice testualmente che «la Corte Europea ha stabilito che l'abbattimento dei palazzi di Punta Perotti è stato illegittimo». 

ARCI Primarie
 
 

Mi meraviglio che un collega ingegnere sia così superficiale”, ammoniva il golden boy democratico qualche giorno fa. “Io nella mia vita professionale ho fatto solo l'ingegnere occupandomi di computer e piste, per queste ultime con risultati decisamente più apprezzabili di quelle fatte a Bari”, gli rispediva al mittente sibillino il leader di Impegno Civile. E pare un leitmotiv destinato a durare.

SCENARI/ Buio Fitto e la variabile Vendola/ TANDEM/ Petruzzelli dietrofront sulle primarie: "Appoggio Decaro"/ Anche Sel per Decaro/ Olivieri: "Parco 2 giugno torni Agorà"/ A DESTRA/ Ncd pensa alle “primarie leggere”/ Commissione su nome e programmaDi Paola: "Io fuori da logica di partito"

Bari è cambiata, adesso è necessario un maggiore approccio di tipo tecnico, ingegneristico: bisogna migliorare l’amministrazione. Per farlo bisogna capire come funziona. Io dopo 10 anni ho capito quali sono le criticità e il giusto metodo operativo da intraprendere nell’utilizzo dei fondi comunitari, nella formazione del personale, nel far lavorare l’amministrazione in maniera più sinergica e integrata”, argomenta la guida del Coni pugliese, chiarendo di intendere l’accezione professionale come risoluzione concreta dei problemi.

(video a cura di A. Gelormini)

Un ingegnere ha queste capacità o perlomeno io credo di averle”, spiega, nonostante le malelingue definiscano la sua candidatura di bandiera e più utile a pesarsi in prospettiva delle regionali che nell’immediato. Scelta ponderata da giocare tutta all’attacco nelle ultime settimane? E quanto peserà realmente la variabile Olivieri, incassato in settimana il timore - esternato da Emiliano - di scollamento a sinistra, in caso di vittoria del candidato di Realtà Italia? E nei prossimi giorni, un altro “tecnico” come Mimmo Di Paola potrebbe ottenere la consacrazione unitaria delle formazioni di centrodestra.

(a.bucci1@libero.it)

Tags:
comunalibariingegneresannicandro#bari2014#primariebaridi paolaemilianopd
Loading...
i blog di affari
Riminaldi incontra il Guercino e i giganti del Barocco
Gian Maria Mairo
Aggio esattoriale da abolire: denuncia di PIN
Eriksen, la svolta del calcio: da spettacolo del business a lezione di umanità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.