A- A+
PugliaItalia
vendola7

L'incidente al Porto di Genova. Cordoglio del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola: “Vorrei esprimere la mia vicinanza più affettuosa alle famiglie delle vittime del tragico incidente sul lavoro accaduto la scorsa notte al Porto di Genova".

"In particolare il mio pensiero e cordoglio va ai familiari del sottuficiale biscegliese Davide Morella, militare della Capitaneria di Porto di Genova, una delle vittime di questa assurda disgrazia. Spero si faccia quanto prima chiarezza sulle cause e sulle responsabilità”.

 

PortoGenova
 
 
"Ancora una tragedia che lascia allibiti e addolorati. Tra le vittime dell'incidente nel porto di
Lettieri
Genova, anche un giovane pugliese, il sottufficiale della Capitaneria di Porto Davide Morella, di Bisceglie. Voglio essere vicino alla sua famiglia in questo momento difficilissimo, senza retorica, ma solo nella convinzione che nel dolore non bisogna mai essere soli".
 
"Nell'augurare all'altro giovane pugliese, Giorgio Meo, tarantino, rimasto ferito sotto le macerie della torre crollata sotto la spinta della nave che ha invaso e distrutto la banchina del porto ligure, di poter guarire presto, mi auguro che si possa arrivare nel più breve tempo possibile all'accertamento delle responsabilità, ma auspico anche che sia affrontata seriamente la problematica della sicurezza portuale a livello nazionale ed europeo. Un pensiero commosso alle famiglie di tutti i militari e gli operai deceduti".
Iscriviti alla newsletter
Tags:
genovatragediamorellavendola
i blog di affari
CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
Boschiero Cinzia
Lions aiuta la protezione civile con la "Project bag"
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.