A- A+
PugliaItalia
D’Ambrosio Lettieri (FI) Ferragosto 'al fresco'

Sta diventando una consuetudine. Anche quest’anno Luigi d’Ambrosio Lettieri, capogruppo FI della Commissione Sanità del Senato, ha deciso che il Ferragosto lo “passerà al fresco”. Nel giorno più caldo dell’anno, infatti, visiterà i penitenziari di Bari e Taranto. Non solo solidarietà, ma un segnale concreto di attenzione a problemi che presentano ancora dati allarmanti e che il cosiddetto “Decreto svuota carceri” non ha comunque risolto.

Domani, 15 agosto, alle 10.30,  D’Ambrosio Lettieri sarà al carcere di Bari. Alle 12.30, visiterà il penitenziario di Taranto.

“Nel febbraio scorso”, spiega il senatore di FI “ho presentato un odg accolto dal governo nell’ambito del Decreto svuota carceri perché, sul fronte sanitario, fosse varata al più presto la cartella sanitaria nazionale informatizzata, fosse assicurata in tutti gli istituti di pena la continuità delle cure per la persona condannata e perché fossero individuati strumenti normativi ed operativi volti a migliorare il sistema sanitario negli istituti di pena al fine di garantire tempestività negli interventi sanitari urgenti, superando gli attuali ritardi a cui soggiacciono le persone detenute qualora si verifichi la necessità di sottoporle a visite specialistiche o cure mediche in strutture sanitarie esterne agli istituti di pena, nonché azioni preventive e di profilassi relative alla salute mentale, alla prevenzione del suicidio e dell'autolesionismo, dell'HIV e delle altre malattie trasmissibili”.

carcere2
 

“Sul piano del sovraffollamento carcerario”, afferma d’Ambrosio Lettieri, “sinora non è cambiato molto. Mi rendo conto che di fronte ai gravissimi problemi legati alla mancanza di lavoro e alla crisi economica, i problemi delle carceri italiane, dal punto di vista sia dei detenuti che degli operatori penitenziari, possa sembrare di secondo piano. Ma non è così.  Il recupero ad una vita normale di chi ha sbagliato cedendo alla illegalità non è argomento secondario per una società civile, non solo sul piano etico, ma anche culturale, sociale ed economico. Restituire al carcere la sua funzione primaria di rieducazione e reinserimento attraverso strumenti idonei ed efficaci deve essere un impegno costante della politica”.  

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
d'ambrosio lettiericarcereferragostofibaritaranto
i blog di affari
BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
Boschiero Cinzia
Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
di Avv. Francesca Albi*
Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.