A- A+
PugliaItalia
"Di scena a Fasano" Dr. Jekyll & Mr. Hyde

"L’uomo non è uno, ma duplice". Ed è così che dallo schermo immacolato giganteggia un uno che si sdoppia e diventa due, come i due protagonisti.

Un monologo a due facce, quindi. Da una parte uno scienziato, Henry Jekyll, molto preparato e altrettanto ambizioso, con l’obiettivo di sconfiggere la morte e aspirare all’eterna giovinezza, l’indistruttibilità del corpo e al male assoluto.

Fasano Jackill3
 

Dall’altra Edward Hyde, giovane, misterioso e crudele, che pare fatto proprio di quel male così ardentemente desiderato da Jekill. E per questo motivo terribilmente attraente. Una lotta a due che poi è di uno contro il proprio io, due facce della stessa misteriosa medaglia, fino al liberatorio finale, dove i due ritornano ad essere nuovamente il gigantesco uno dietro lo schermo.

In scena per la seconda proposta in gara al Festival Nazionale di Teatro Amatoriale “Di scena a Fasano”, la Compagnia Teatrale “Calandra” di Tuglie ha presentato un personalissimo adattamento di “Dr. Jekyll & Mr.Hyde” da Robert Louis Stevenson.

Fasano Jackill1
 

Numerosi i premi vinti dalla Compagnia con questo spettacolo: migliori attori ad ex aequo ai due protagonisti, premi alla regia e alla scenografia. Premi che parlano da soli, evidentemente: i punti di forza di questo spettacolo difficile ma solido, sono appunto la bella performance di Federico Della Ducata e Donato Chiarello, in grado di dare vita ai vari personaggi ma soprattutto di scambiarsi il ruolo principale senza mai sovrapporsi.

La regia perfetta ed originale di Giuseppe Miggiano (intense ed emozionanti le scene allo “specchio” e geniale l’idea di dare corpo alle parole di una attore con i gesti e i movimenti dell’altro), ed infine l’accattivante e suggestiva scenografia di Piero Schirinzi e Andrea Raho, che hanno portato una ventata di “multimedialità” all’interno di un classico della letteratura mondiale.

Fasano Amatoriale2
 
Tags:
fasanoscenateatrojackyllhydeamatoriale
Loading...
i blog di affari
Casaleggio e i 5Stelle: quel sospetto sulle ricandidature
Premio Golia 2021: straordinaria partecipazione
Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.