A- A+
PugliaItalia
foto cortile sera

Dopo l’Europa della crisi, ma a partire dall’Europa con le sue radici e le sue culture interrelate  i “Dialoghi di Trani” vogliono offrire spunti per una riflessione di ampio respiro sull’Europa vista dal suo Sud affacciato sul Mediterraneo.

“L’Europa dopo l’Europa” è il tema della XII edizione dei “Dialoghi di Trani”, il più importante festival letterario nel Mezzogiorno, organizzato dal 6 al 9 giugno, dall’Associazione culturale “La Maria del Porto” e promosso da Regione Puglia e Città di Trani, in collaborazione con l’Università degli studi di Bari e con la speciale Adesione del Presidente della Repubblica.

Alla corte di Federico II di Svevia tra musica, immagini e parole. I protagonisti dell’attuale scenario politico e culturale internazionale riflettono pubblicamente su idee, libri, suggestioni, incontrando numerosi lettori giovani e adulti.

In che modo l’Europa può ripartire e ripensare ad un  cammino di rinnovato slancio culturale e di nuova tensione etica sui temi dell'inclusione, della sostenibilità, della giustizia sociale?

Quali posizioni hanno i giovani di quest’Europa da ridefinire?

Che cosa lega ancora quei popoli che, come diceva Nietzsche, «hanno il loro passato comune nella grecità, nella romanità, nell'ebraismo e nel cristianesimo»?

Non solo scrittori, filosofi e giornalisti alla corte dell’illuminato Imperatore, ma anche mostre, reading teatrali, laboratori di lettura per bambini, concerti e passeggiate “eco-filosofiche”, tra gli incantevoli vicoli del borgo medievale. Per i lettori appassionati di arte e storia, visite guidate nel centro storico, in uno dei più fiorenti insediamenti ebraici in Puglia, ma anche escursioni in bicicletta nella Murgia barese. Per i bikers, infatti, il programma prevede un viaggio nella cultura agro-pastorale tra antiche masserie, jazzi, mungitoi e l'inconfondibile paesaggio pseudosteppico del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Trani, uno dei più importanti porti della Puglia, da sempre crocevia di popoli e culture del Mediterraneo, per tre giorni fa rivivere al pubblico dei “Dialoghi” quell’antico fascino e mistero che l’hanno consacrata come centro multiculturale e porta per l’Oriente. Un’occasione unica per chiacchierare con scrittori e pensatori davanti ad  un buon caffè.  

Per informazioni sul Festival: www.idialoghiditrani.com

Tags:
tranidialoghieuropabarcamurgia
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.