A- A+
PugliaItalia
Fasano e brindisino La bufera di ghiaccio

Infuria il maltempo in Puglia. L’eccezionale grandinata con epicentro a Fasano in provincia di Brindisi ha coperto strade e campagne. Una grandinata di inusitata gravità che ha raggiunto l’altezza di 20-30 centimetri a terra e ha coperto – distruggendole interamente - le colture orticole, quali cavoli bianco e verde, rape, broccoli, sedano, fagiolini, bietole, finocchi, insalate. 

grandine fasano 31
 

“Anche la campagna olivicola risulterà gravemente compromessa - commenta il Presidente della Coldiretti Puglia, Gianni Cantele - perché i nostri imprenditori di quell’area stanno denunciando la caduta copiosa delle olive e delle foglie e i rami risultano anch’essi danneggiati”.

“Vista la gravità della situazione – aggiunge il Direttore della Coldiretti Puglia, Angelo Corsetti – i nostri uffici tecnici stanno procedendo all’immediata verifica dei danni, anche sulla base delle numerosissime segnalazioni che stanno ricevendo. E’ indispensabile che i territori rurali vengano tutelati con efficacia ed immediatezza rispetto ad eventi di tale eccezionalità”.

Tags:
fasanobrindisighiacciograndinebuferacoldiretti
Loading...
i blog di affari
Casaleggio e i 5Stelle: quel sospetto sulle ricandidature
Premio Golia 2021: straordinaria partecipazione
Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.