A- A+
PugliaItalia
Ferrarese (Ncd), i nuovi assetti provinciali

“L’obiettivo è stato centrato”. E’ questo l’esordio a Roma del coordinatore regionale NCD per il Salento, Massimo Ferrarese, nella riunione con il vertice nazionale.

“Sono ormai più di 200 gli amministratori che hanno aderito al Nuovo Centrodestra nelle province di Brindisi, Lecce e Taranto, e che come coordinatore regionale ho l’onore di rappresentare. Il termine per questo obiettivo è stato raggiunto in anticipo di tre mesi".

"Il tutto – ha continuato Ferrarese –, è stato possibile grazie ad i nostri tanti iscritti e Presidenti dei circoli che ringrazio per il loro impegno e passione con cui hanno contribuito. Sono molto soddisfatto perché con la condivisione di tutti, ho completato l’organigramma dei responsabili".

"Dopo aver nominato infatti Ciro Argese come responsabile per la Provincia di Brindisi, e dopo aver ascoltato tutti i componenti, ho provveduto a nominare negli ultimi giorni Andrea Caroppo, quale responsabile per la Provincia di Lecce e Dario Iaia per quella di Taranto. A loro che mi affiancheranno e supporteranno in questo momento di crescita – ha concluso Ferrarese -, auguro buon lavoro certo che, come hanno già fatto, dimostreranno ancora una volta le loro capacità per far sì che il Nuovo Centrodestra diventi una realtà ancora più solida in Puglia”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
ferraresebrindisiresponsabiliprovinciali
i blog di affari
Lions Club Lecce ringrazia azienda di Bergamo
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.