A- A+
PugliaItalia
Foggia, 2 morti e 4 feriti. Esplosione in un palazzo

Una violenta esplosione si è verificata intorno alle 4 di martedì mattina in una palazzina di 6 piani in via Edmondo De Amicis al centro storico di Foggia. E' di due morti e quattro feriti, il bilancio dell'incidente causato, secondo le prime ricostruzioni da una fuga di gas partita dall'abitazione al piano terra di un anziano, Antonio Morelli di 85 anni, residente al civico 22C, che ha coinvolto nel crollo altre tre abitazioni: una adiacente, e due al primo piano.

Sul posto ad intervenire squadre dei Vigili del fuoco, dei Carabinieri e della Polizia. Estratti vivi dalle macerie l'anziano in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita, ed un bambino tra i 4 e i 5 anni.

Non c'è stato nulla da fare, invece, per i genitori del piccolo, un uomo di 37, Luigi Veneziano e la moglie di 29, Giuseppina Fiore residenti al civico 22B. Feriti in modo lieve nel crollo del pavimento altre due persone residenti nell'abitazione sita al primo piano adiacente al 22B.

Danni ingenti hanno interssato altre strutture abitative vicine, oltre a numerose automobili alcune letteralmentee divelte dallo spostamento d'aria provocato dall'esplosione. La palazzina in seguito all'intervento di personale preposto alle grandi emergenze è stato ritenuto inagibile ed evacuato.

Da prime indiscrezioni e dalle dichiarazioni rese da alcuni inquilini dei piani superiori la palazzina coinvolta dal crollo, nei giorni scorsi erano stati allertati i tecnici dell'Amgas, società in house di erogazione del gas per il capoluogo dauno, lamentando un deciso odore di combustibile simile al metano. Ma gli esiti della ricognizione si sono conclusi con un nulla di fatto. Gli stessi tecnici, infatti, avrebbero attribuito lo strano odore ai fumi di scarico delle caldaie. Resterà da accertare se sul caso la Magistratura intenderà aprire un fascicolo d'inchiesta per chiarire la dinamica, le cause, e le eventuali responsabilità dell'incidente.

Si riapre così una dolorosa ferita per i cittadini di Foggia. Il tragico episodio di questa mattina ha riportato la memoria ad altri due episodi simili verificatisi a cavallo della fine degli anni '90. In particolare: il crollo di viale Giotto avvenuto la notte dell'11 novembre 1999, nel quale morirono 67 persone, e di lì a distanza di 5 anni quello del 20 novembre 2004 in via delle Frasche.

(inesmacchiarola1977@gmail.com)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
esplosionefoggiapalazzo
i blog di affari
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza
Certificazione verde e MOG231
di Guido Sola
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.